The news is by your side.

Capitanata 2020, approvate delibere della Cabina di Regia

22

‘La pianificazione strategica di area vasta ha compiuto oggi un altro passo importante. La condivisione da parte dei sindaci della provincia di Foggia delle dorsali relative al Piano Strategico ‘Capitanata 2020′, è il segnale di una visione comune dello sviluppo del territorio’. Così Leonardo Di Gioia, assessore provinciale alla Pianificazione Strategica, commenta l’esito della riunione del Consiglio delle Istituzioni del Piano Strategico di Area Vasta ‘Capitanata 2020’, tenutasi questa mattina nella Sala Consiliare di Palazzo Dogana. La riunione, convocata e presieduta dallo stesso assessore Di Gioia, rappresenta il penultimo momento di confronto sulle dorsali; che dovranno adesso tornare all’attenzione della Cabina di Regia per l’approvazione definitiva ed il conseguente lavoro di redazione delle schede progettuali da inviare alla Regione Puglia entro il prossimo 30 settembre. Tra gli elementi di novità emersi nel corso del lungo ed approfondito confronto tra gli amministratori dei 31 Comuni aderenti al Piano ‘Capitanata 2020’, la volontà di meglio articolare all’interno della Pianificazione Strategica le questioni relative ai temi dell’approvvigionamento idrico. Come annunciato dal dirigente del Servizio di Pianificazione e Governance del Comune di Foggia Paolo Affatato, la Cabina di Regia ha avviato in questa direzione una fase di interlocuzione tanto con l’Acquedotto Pugliese quanto con il Consorzio di Bonifica della Capitanata. ‘Salutiamo positivamente la decisione della Cabina di Regia – commenta l’assessore provinciale alla Pianificazione Strategica – che ha così recepito le sollecitazioni che proprio l’Amministrazione provinciale aveva formulato nelle scorse settimane’. I temi relativi al problema idrico saranno inseriti nel Piano come elementi strategici, rispetto ai quali però si lavorerà per attivare canali di finanziamento nazionali. Unanime, dunque, è stato l’apprezzamento per il lavoro svolto fino ad oggi dalla Cabina di Regia e per le ‘dorsali’ di sviluppo individuate. ‘Con questa approvazione – aggiunge Di Gioia – si passerà adesso all’analisi dettagliata delle proposte arrivate dalle diverse aree del territorio in tema di ambiente, mobilità, trasporti, costruzione di una rete turistica e di poli logistici ed industriali; che di fatto costituiranno l’ossatura del parco progetti sul quale si elaboreranno le schede progettuali’. In particolare, il Consiglio delle Istituzioni ha approvato all’unanimità le tre delibere del Laboratorio di Pianificazione Strategica di cui la Cabina di Regia aveva preso atto e che il Partenariato economico e sociale ha approvato nell’ultima riunione. Si tratta della metodologia per la redazione del Piano Strategico di Area Vasta ‘Capitanata 2020’ e delle proposte di elenco dei progetti strategici di qualità del processo di qualificazione e di sviluppo dell’Area di Capitanata.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright