The news is by your side.

Puglia vertice su compagnia Aerea Puglia

19

Primo incontro ufficiale alla Regione sul progetto di una nuova compagnia di bandiera pugliese.
Il piano industriale, che prevede 3,5 milioni di euro iniziali, e’ stato illustrato a sindacati e forze politiche. I sindacati pero’ si dividono, i partiti guardano dalla finestra, la Regione Puglia ancora glaciale sulla proposta di compagnia di bandiera regionale. Il progetto promosso dal vice presidente della commissione trasporti Giacomo Olivieri, e’ stato illustrato per la prima volta in via Capruzzi.
l’idea e’ di creare un gruppo misto pubblico-privato, una societa’ per azioni destinata a compensare il possibile isolamento nei collegamenti aerei legato al nodo Alitalia.
Decisamente contrari Cgil e Uil sull’ipotesi di un intervento pubblico.
Attanasio da An sulla stessa linea, mentre il capogruppo del Pd Maniglio non s’e’ espresso evitando il possibile scontro tra le due anime del partito, Olivieri e l’assessore regionale ai trasporti Loizzo possibilista sulla compagnia la Cisl che condivide l’idea dei trasporti come servizio pubblico essenziale, al pari di altre funzioni del welfare.
Il piano strategico individua l’impiego di un aeromobile, sei voli giornalieri, 79 passeggeri a bordo, un prezzo medio di 43 euro a testa e tariffe che variano da 30 a 60 euro.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright