The news is by your side.

Fratellini violentati: arrestato albanese che sfuggi’ cattura

20

La madre dei ragazzini gli avrebbe venduto nipote per 1. 500 euro.

 

Arrestato il cittadino albanese di 25 anni coinvolto nell’inchiesta sulle presunte violenze ai due fratellini di Zapponeta. L’uomo si nascondeva in un appartamento di un paese nei pressi di Rimini. E’ accusato di avere abusato di una ragazza minorenne, nipote della madre dei due ragazzini. La giovane sarebbe stata ‘venduta’ dalla donna all’albanese per 1.500 euro.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright