The news is by your side.

Calcio: “Non sappiamo neppure se partiremo per Vieste”

17
audace_cerignola.jpgQuesta la dichiarazione dell’allenatore dell’Audace Cerignola, Zinfollino, alla vigilia della delicata partita di cartello del campionato di Promozione prevista per domenica pomeriggio con inizio alle ore 15.30. La squadra dauna è in balia della crisi societaria nata in seguito alle dimissioni del presidente Dinisi

Continuano gli allenamenti in vista del big match di domenica fra Vieste e Audace Cerignola, come ogni giovedì consueta partitella infrasettimanale, questa volta contro una squadra di terza categoria foggiana, vinta per otto reti a una, in evidenza i “soliti” Ciccone e Battaglia, buona anche la presazione di Bollino, ma a tenere banco in questi giorni sono le vicende societarie che stanno “riscaldando” l’ambiente.

Mister Zinfollino intervistato a proposito della delicata situazione societaria: “ Non è facile tenere fuori la squadra dai problemi societari, sicuramente il gruppo viene influenzato moralmente e psicologicamente da quello che sta accadendo fuori, sto cercando di fare da scudo, ma non dimentichiamoci che sono tutti molto giovani, e potrebbero pagare le pressioni.
Pressioni e qualche incomprensione che ci sono state ad inizio settimana con alcuni tifosi, ma che sono già state metabolizzate e messe da parte dalla squadra.
Sicuramente non è una settimana uguale alle altre, potevamo preparare la sfida con il Vieste in maniera tranquilla….. invece no.
Quella di domenica, può essere una sfida importante per farci capire cosa vogliamo dal campionato, il nostro bivio.
Siamo partiti fra l’indifferenza totale della gente, siamo riusciti pian piano ad avvicinare i Cerignolani al Cerignola e guadagnare la loro fiducia, ma sul più bello è accaduto quello che tutti sappiamo.
Speriamo di poter andare avanti con il progetto, anche se domenica ci sono problemi seri per la trasferta di Vieste, non sappiamo ancora se partiremo, visti i problemi organizzativi ed economici per la trasferta, ma se scenderemo in campo i tifosi possono stare tranquilli, venderemo cara la pelle, come abbiamo fatto fino ad oggi, consapevoli che solo un risultato positivo, sarà linfa per farci andare avanti nella nostra avventura.”

Fonte: www.usdaudacecerignola.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright