The news is by your side.

Vieste: giovane tenta il suicidio. Salvato

23
Prima di salire in casa ha danneggiato alcune auto e accoltellato un giovane fortunatamente senza procurargli gravi danni

Si sono vissuti momenti di grande tensione nel tardo pomeriggio di oggi in piazza Aldo Moro a Vieste.

Erano all’incirca le 18 quando M.C., trentenne del luogo, per motivi ancora non noti, ha prima danneggiato alcune auto parcheggiate nel piazzale e poi accoltellato un ragazzo, senza procurargli danni di rilievo.

Dopo essere entrato nell’appartamento in cui vive con i propri genitori, posto al terzo pianonnella stessa piazza Aldo Moro, si è affacciato sul balcone da dove ha attirato l’attenzione dei passanti con urla e lanci di vasi ed oggetti, che hanno danneggiato scooter e auto parcheggiate sotto.

Si è temuto il peggio, però, ogni qualvolta ha minacciato di lanciarsi nel vuoto, sporgendo una gamba dal balcone. L’arrivo di suo padre ha permesso ai Carabinieri presenti sul posto di entrare in casa e di fare irruzione sul balcone dove è stato tempestivamente bloccato e messo in salvo.

M.C. è stato poi portato nella caserma della locale Tenenza dei Carabinieri.

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright