The news is by your side.

Immigrazione, Caritas : in Puglia 63mila stranieri

23

Sono oltre 14.000 gli stranieri presenti in Capitanata

 

Sono 63.858, il 51,3% dei quali donne, secondo i dati Istat aggiornati al 31 dicembre 2007, gli stranieri residenti in Puglia, pari all’1,6% della popolazione regionale. Le cifre sono contenute nel ‘Rapporto Caritas/Migrantes 2008’ presentato alla Provincia di Bari dalla Caritas italiana e dalla Fondazione Migrantes. La popolazione straniera più numerosa in Puglia è in provincia di Bari, dove si contano oltre 27mila presenze. Seguono Foggia, con oltre 14mila immigrati, e Lecce, con 12mila stranieri. La maggioranza (80,2%) degli immigrati con un’occupazione in Puglia proviene dall’Europa, il 9,7% dai Paesi africani; la maggior parte degli occupati (oltre 21mila) è impegnata nei servizi, seguita a ruota (oltre 19mila) dai lavoratori stranieri utilizzati per la pesca e l’agricoltura. Presentando il Rapporto, il presidente della Società italiana Medicina delle migrazioni (Simm), Salvatore Geraci, ha ricordato l’appello dell’organizzazione perchè venga ritirato in Parlamento un emendamento della Lega Nord all’art.35 del testo unico sull’immigrazione che limiterebbe l’accesso degli stranieri alle strutture sanitarie.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright