The news is by your side.

Crisi mutui, Anci Puglia: 60 Comuni in sofferenza derivati

20

 

Sono ‘oltre 60’ i comuni pugliesi, compresi i capoluoghi Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto, in sofferenza finanziaria per il ‘problema derivati’. Lo denuncia l’Anci Puglia in una nota nella quale è sottolineato che ‘circa il 95% degli enti è in perdita e solo un 5% gestisce situazioni più o meno vantaggiose o ha potuto rinegoziare i contratti prima della catastrofe di borsa’.

‘Chiediamo quindi all’Abi di intervenire – afferma il presidente dell’associazione, Michele Lamacchia – per evitare di bloccare l’attività di investimento dei Comuni (circa il 70% del totale) e quindi la possibilità di sviluppo dell’economia del sistema Puglia’. ‘L’Anci Puglia – aggiunge il vicepresidente, Fabiano Amati – sta facendo una nuova ricognizione da cui si prevede possa risultare ampliato il numero degli enti interessati’. ‘Contiamo poi finalmente di incontrare l’Abi – conclude – che ad oggi non ha ancora risposto alla richiesta di un confronto sulla situazione dei Comuni pugliesi. Riteniamo si tratti di un colpevole silenzio, così come peraltro avviene a livello nazionale’.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright