The news is by your side.

Si torna in Consiglio Regionale per la 5° variazione al bilancio

21

Variazione al Bilancio regionale, atto quinto. Se ne discuterà oggi in Consiglio dalle 10.30. Potrebbe essere anche l’ultimo atto per l’assessore all’economia Francesco Saponaro. E’ stata convocata per oggi una conferenza stampa del presidente della Giunta Nichi Vendola. L’argomento (non ufficialmente precisato) potrebbe essere la presentazione del nuovo assessore Michele Pelillo che prenderà il suo posto (ma non la sua delega più importante che passerà invece al vice presidente Sandro Frisullo).  Ma torniamo al Consiglio. Sanità, trasporti e prevenzione incendi: sono i tre capitoli destinatari di ulteriori fondi in Bilancio. L’ammontare della manovra sale così a 650 milioni (314 in cassa per accantonamenti pregressi e 331 in competenza
perché maturati tra entrate ed uscite nell’anno in corso). La maggior parte dei fondi (540 milioni) andrà alla sanità: poco più della metà alle Asl per far fronte ai pagamenti dei fornitori in ritardo (“la precedente finanziaria regionale —ha spiegato Saponaro li aveva prudenzialmente conservati in attesa dell’accreditamento”), i restanti 225 milioni derivano, invece, dallo scongelamento della delibera Cipe e da fondi aggiuntivi del riparto del fondo sanitario nazionale. Altri 6o milioni di euro saranno destinati al trasporto pubblico locale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright