The news is by your side.

Manfredonia- Cassino 0-0. Giglio sbaglia un rigore

39

Tanta buona volontà non basta al Manfredonia per battere il Cassino. Nonostante la supremazia territoriale, i bianocelesti sciupano almeno quattro nitide occasioni per passare in vantaggio, sbagliando nelprimo tempo un calcio di rigore con Giglio. Nel secondo tempo è la traversa a negare la gioia del gol a Nossa.  Gli ospiti si vedono solo nel finale con Cunzi e Casoli, ma in entrambi i casi è bravo Pelagotti a respingere le conclusioni dei due laziali. A fine gara l’analisi del tecnico Francesco D’Arrigo. "Come spesso accade quest’anno – commenta – ci manca solo il gol. Oggi abbiamo per almeno 80 minuti dominato una squadra di alta classifica come il Cassino. Non posso che elogiare i miei ragazzi che hanno dato il massimo, e criticare coloro che puntualmente contestano i giocatori, che a differenza mia, risentono di questi contraccolpi psicologici. Se ci continuano a fischiare, difficilmente usciremo da questa crisi di risultati".

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright