The news is by your side.

Campionato Provinciale Giovanissimi/ Nuova Gioventù Vieste- Azzurra Apricena 8-1

17

La Nuova Gioventù, ritrova la vittoria e lo fa in maniera perentoria, battendo in maniera nettissima la sua  avversaria, l’Azzurra Apricena. E’ stata davvero una gara a senso unico quella che ha disputato sabato pomeriggio al comunale di Vieste la formazione di mister Palumbo e l’Apricena di mister Severini.  La partita, disputata su un campo in buone condizioni e sotto un diluvio che ha portato la temperatura ben sotto ai dieci gradi, è stata combattuta solamente nelle prime fasi, mentre poi ha imboccato molto direttamente la direzione della Nuova Gioventù. Nei primi minuti, infatti, la squadra di casa trema e non trova il bandolo della matassa, evidenziando un certo nervosismo, nel tentativo di imporre il proprio gioco agli ospiti. Poi sparisce proprio l’Apricena, incalzata dalla furia dei viestani che si scatenano nella parte centrale del primo tempo. Al 10’ prima azione dei padroni di casa, con Zillo che lambisce il palo con un bel fendente. Al 13’ triangolo Sicuro-Zillo-Sicuro, con tiro di quest’ultimo parato. Passano ancora tre minuti e la Nuova Gioventù segna. Fa tutto Zillo, che in slalom dribbla anche il portiere e deposita il pallone in rete. Al 20’ Troiano, dal calcio d’angolo fa partire una palla che assume una traiettoria perfetta, scavalca il portiere e si spegne in fondo alla rete, gol bellissimo. È un uno-due che stende le ambizioni dell’Apricena, dominata letteralmente. Al 25’, non si ferma la Nuova Gioventù, Coco per Zillo e palla in mezzo per Sicuro, il quale conclude a rete e porta a tre le reti dei locali. Finisce il primo tempo e le squadre cercano di trovare forze nel secondo tempo, che tuttavia l’Azzurra non reperisce. Al rientro in campo, infatti, i padroni di casa mettono a segno il quarto e il quinto gol con Sicuro. L’Azzurra proprio non riesce a trovare la possibilità di opporsi ad una Nuova Gioventù che appare davvero spiritata. L’Apricena accorcia le distanze con Manicozzi e Torelli. Nei minuti finali della partita, la Nuova Gioventù realizza altre tre reti con Principe, Fusillo e Scala e al triplice fischio tutti felici e contenti

Nuova Gioventù:Vescera (Quitadamo), Corso(Cariglia D.),Fusillo(Colangelo W), Cariglia G(Colangelo M.), Curatolo, Scala, Troiano, Prencipe, Coco(Ricci), Zillo, Sicuro,Sollitto G. All.Vincenzo Palumbo
Reti: 3 Sicuro,1 Zillo, Scala, Prencipe, Fusillo, Troiano per l’Apricena Manicozzi e Torelli


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright