The news is by your side.

I recuperi della Pallavolo

24

Nel turno di sosta dei campionati sono state recuperate le due partite di pallavolo tra Apricena – Cerignola (0-3) e Play Volley Ischitella – Avis (3-0); è stata anche anticipata la partita della maschile S.Severo Volley – Pol. S Pietro Vico (3-0). Per effetto di questi risultati la capolista Mediterranea Cannone Cerignola porta a 4 punti il suo vantaggio sulla seconda in classifica Pol. Pentagono Mattinata e a ben 6 lunghezze sul duo S.Giovanni-S.Ferdinando, a 22 punti segue il CSP Ipssar Volley Vieste,  che ha recuperato diverse posizioni in queste ultime giornate del girone di andata. Importante sarà ai fini della classifica lo scontro diretto tra la Padre Pio S. Giovanni Rotondo e la Pentagono Mattinata, il CSP ospiterà invece l’Avis Foggia. Nella maschile la capolista S. Severo archivia ancora con un 3 a 0 la partita casalinga con la Pol. S. Pietro, anticipata in questo turno di pausa, ora  naturalmente spera che il S. Giovanni, impegnato nella difficile trasferta di Troia, attualmente in 3^ posizione, perda qualche punto. Il CSP si recherà Bovino, condizioni meteorologiche permettendo, per cercare di agganciare il Troia e staccare il Vico, mentre continuerà, prevedibilmente a rimanere a braccetto ancora con il Mattinata. Intanto sono iniziati i campionati Under 14, nel girone B della femminile il CSP Ipssar Volley Vieste, allenato da Nicola Pellegrino, vince anche nella seconda giornata a Carpino per 3 a 0, e guida la classifica con 6 punti, in attesa dello scontro diretto con l’Ischitella per definire la vera leader di questo girone che tanto appassiona le teenager della pallavolo garganica che aspirano a giocare, in un prossimo futuro, nelle rispettive prime squadre.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright