The news is by your side.

Seconda Categoria/ Viestese – Monteleone : 2 – 0

19

Ancora una vittoria tra le mura amiche per la Viestese, con il piu’ classico dei risultati liquida l’ostico Monteleone. Sono sempre loro, i gemelli del goal, Albu – Palumbo a firmare l’ennesimo successo per la  Viestese, insieme fin’ora hanno realizzato ben 27 goal, segno  che tra i due c’e’ molta intesa. Sono gli ospiti pero’ che vanno per primi vicini al goal, quando al 5′ Vescera deve salvare su un colpo di testa ospite molto ravvicinato, mandando la sfera in angolo.

Passano appena  tre minuti che su una stupenda azione di contropiede, Albu riesce a liberarsi del suo marcatore e servire a Palumbo un pallone d’oro che lo stesso non ha difficolta’ a mandare in rete, per il vantaggio della propria squadra. Al 20′ e’ il capitano del Monteleone, omonimo del
capitano viestano, che calcia fuori una punizione da posizione  centrale e molto favorevole. Al 22′ ancora ospiti vicini al pareggio su calcio piazzato, ma Vescera fa buona guardia e manda in angolo. Al 35′ gran tiro da fuori area di Troia Luigi che il portiere ospite puo’ solo svettare in angolo. Al 40′  fallo da ultimo uomo di un  difensore del Monteleone ed espulsione, ospiti in dieci uomini, con conseguente calcio piazzato al limite dell’area, s’incarica della battuta Albu, il suo tiro e’ molto forte e ben calciato che piega le mani al portiere ospite insaccandosi all’angolino basso alla sua sinistra e risultato in cassaforte. Nella ripresa sono gli ospiti che cercano di accorciare le distanze, ma la difesa locale fa buona guardia e salva il risultato, che poteva essere ancora piu’ largo, se sempre loro, i due marcatori della giornata non avessero fallito altre due limpite occasioni da goal capitategli. Domenica si va a Lucera contro il Celle di S.Vito, gara che sara’ giocata in notturna alle ore 18,00, per la concomitanza sullo stesso campo di gara di campionato superiore.
 
Viestese : Vescera, Iannone ( Azzarone M.), Esposto, D’Aprile ( Innangi ), Mastrangelo, Biscotti, D’Errico ( Troia G.), Albu, Palumbo, Troia L., Totaro.    A disp. : Pote’, Cariglia, Desimio G.      

All. D’Accia Giuseppe
 
Arbitro : Nardacchione di Foggia.
Reti : al 8′  Palumbo, al 41′ Albu.
 
                                                                                     Dell’Aquila  Francesco


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright