The news is by your side.

Rignano/ Il Centro Studi Paglicci compie 15 anni

20

Da 5 anni e’ parte integrante del coordinamento amici di Paglicci, che raggruppa aziende e associazioni del piu’ piccolo comune del Parco Nazionale del Gargano.

 

Ha 15 anni ma non lo dimostra! Si tratta del Centro Studi Paglicci, come noto l’associazione che cura e gestisce la Mostra-Museo di Grotta Paglicci e della Preistoria del Parco Nazionale del Gargano, come noto ubicata a Rignano Garganico nel centralissimo Corso Giannone.

Il sodalizio, che da anni si batte per la valorizzazione e la tutela dei reperti paleolitici di Grotta Paglicci e di altre decine di insediamenti preistorici rinvenuti nelle campagne di Rignano e di altri comuni del Gargano e della Capitanata, ha annunciato una serie di iniziative e di eventi per festeggiare i 15 anni di età.

Al suo attivo, come ricorda l’attuale presidente Enzo Pazienza, ha anni e anni di duro lavoro ed esperienza nel settore delle visite guidate, della promozione turistica, della difesta ambientale, della gestione museale, della partecipazione volontaria a scavi archeologici, della valorizzazione culturale.

Migliaia i pullman giunti in paese da ogni dove e decine di migliaia gli appassionati e i turisti che hanno fatto visita alla Mostra-Museo di Paglicci, la grotta che negli ultimi 45 anni ha restituito reperti paleolitici con datazioni oscillanti tra i 500.000 e gli 11.000 anni fa.

Tre i finanziamenti pubblici a cui ha offerto il suo supporto logistico, professionale e culturale: il Por da 1 miliardo di vecchie lire per la realizzazione del Museo di Grotta Paglicci (non ancora inaugurato, tuttavia); il Pis/1 da 750.000 euro per la realizzazione di un Museo Virtuale di Grotta Paglicci e della preistoria del Parco del Gargano; il Pis/2 da 750.000 per la realizzazione dei contenuti del suddetto Museo Virtuale, i cui lavori sono iniziati proprio qualche giorno fa, dopo mesi e mesi di attesa.

Il Centro Studi Paglicci, che da 5 anni ha dato vita al Coordinamento Amici di Paglicci, il sodalizio che raggruppa aziende e associazioni turistiche del piccolo comune e non solo, ha partecipato a numerosi eventi fieristici (Borsa Archeologica di Paestum, Borsa Internazionale del Turismo di Milano, Fiera del Levante, Borsa del Turismo Religioso e delle Aree Protette, Fiera di Rimini, Fiera di Parma, Festa Nazionale Piccoli Comuni, Raduno Nazionale Piccoli Comuni a Roma).

Inoltre, come ricorda lo stesso Pazienza, l’associazione ha collaborato attivamente, nell’organizzazione di eventi, mostre, convegni, fiere, escursioni, con: centinaia di istituti scolastici italiani e stranieri, centinaia di associazioni e aziende locali e nazionali, il Ministero per i Beni Culturali, la Regione Puglia, la Provincia di Foggia, la Provincia di Savona, la Comunità Montana del Gargano, l’Università degli Studi di Siena, la Soprintendenza Archeologia della Puglia, il Consorzio di Bonifica Montana del Gargano e i Comuni del Gargano, della Capitanata e della Puglia.

Nei prossimi giorni sarà diramato un altro comunicato con l’elenco completo degli aventi organizzati per festeggiare il 15° compleanno. Il Centro Studi Paglicci può contare attualmente su oltre 50 iscritti e su centinaia di sostenitori.

Per maggiori informazioni: www.paglicci.net – www.rignanonews.com – www.garganopress.net – www.ilrifugiodelbrigante.com – www.bolognapugliese.com


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright