The news is by your side.

WWF Puglia, Gargano, continua lo scempio a Monte Granata

22

“Continua la gravissima aggressione alla natura del Gargano scoperta dal WWF, durante attività di monitoraggio avifaunistico, a Monte Granata nella zona di protezione speciale “Promontorio del Gargano” istituita per salvaguardare una tipologia di pascolo individuato dall’Unione Europea come habitat fondamentale e ascrivibile alle steppe mediterranee”.  La denuncia è del WWF Puglia. “Devastante lo scempio riscontrato nel febbraio scorso nei pressi della strada provinciale 26  Arpinova  – Borgo Celano, in agro di San Marco in Lamis: aratura profonda di un esteso tratto di pascolo prioritario di 3 ÷ 4 ettari, con diversi esemplari di mandorli abbattuti”.  Il WWF Puglia ha trasmesso un dettagliato esposto al coordinamento provinciale di Foggia del corpo forestale, alla polizia provinciale, all’ufficio parchi e riserve naturali della Regione Puglia, al Ministero dell’Ambiente.

Il WWF ha rinnovato, con una nuova denuncia alle stesse autorità statali e regionali e anche alla Procura della Repubblica di Foggia, l’invito affinché siano prontamente adottati gli opportuni provvedimenti per far cessare le attività in atto e per ripristinare l’area, anche per evitare un’ulteriore procedura comunitaria d’infrazione all’Italia.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright