The news is by your side.

Sanità, sbloccati i fondi Si pagano i fornitori

24

Da ieri mattina le Asi pugliesi possono contare sui 500 milioni di euro sbloccati dal governo Berlusconi lo scorso 20 febbraio. Un mese fa, da Roma fu concesso il via libera alla deroga del 20% al prelievo sulle giacenze di cassa. Adesso, le sei aziende sanitarie pugliesi potranno onorare i debiti contratti con i fornitori.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright