The news is by your side.

Atletico Mola – Atletico Vieste: non disputata causa vento forte

21

Un fortissimo vento ha impedito il regolare svolgimento della gara tra Atletico Mola ed Atletico Vieste, l’arbitro Fabrizio Meleti di Lecce insieme ai due capitani delle due squadre, Guaccero (Atletico Mola) e Nicola Ducange (Atletico Vieste) ha provato col pallone a terra in più punti del campo la prova del vento, in nessun punto il pallone è rimasto fermo, il forte vento lo ha sempre spazzato via, un forte vento di scirocco ha quindi costretto il direttore di gara al triplice fischio finale e quindi decretato di fatto il rinvio della gara a data da destinarsi. Non si potrà giocare giovedi 2 aprile perché già è stato fissato il recupero tra Atletico Vieste e Canosa, si potrebbe giocare domenica 5 aprile ma la FIGC Bari dovrebbe annullare le gare dell’ultima giornata già programmate..oppure si dovrebbe recuperare giovedi 9 aprile (giovedi Santo).
Questo finale di campionato continua a tingersi di giallo perché la griglia dei play-off non è ancora definita nell’ordine;
–    La Fortis Trani con la vittoria sul campo del Santeramo ha quasi ipotecato il terzo posto…solo l’Atletico Vieste vincendo le tre gare da disputare potrebbe negargli questo piazzamento grazie alla migliore differenza punti nei confronti diretti..
–    Il Real Barletta nonostante la vittoria conquistata contro il Polignano ed i 50 punti in classifica per assicurarsi un posto nei play-off deve sperare che l’Atletico Mola non faccia 6 punti nelle due gare rimaste..oppure fare risultato col Vieste domenica prossima..
–    L’Atletico Mola è ancora in corsa solo se riuscirà a conquistare 6 punti nelle due gare rimaste, vincere a Canosa domenica prossima e poi battere il Vieste..avendo a quel punto la migliore differenza nei confronti diretti sia col Real Barletta che col Vieste…
–    L’Atletico Vieste ha diverse soluzioni:…vincere tutte e tre le gare da disputare per conquistare il terzo posto, vincere le gare con Canosa e Real Barletta e perdere col Mola per ottenere il quarto posto, vincere con il Canosa e pareggiare con Real Barletta ed Atletico Mola e conquistare il quinto posto, vincere con il Canosa, perdere con il Real Barletta in casa e non perdere a Mola lo scontro diretto per il quinto posto…nella peggiore delle ipotesi potrebbe addirittura essere anche estromessa dai play-off se non riuscirà a vincere con il Real Barletta e uscire sconfitta contro l’Atletico Mola.

I TIFOSI: un Atletico Vieste in piena corsa per il terzo posto non può basarsi su calcoli matematici…è obbligato a vincere sempre ed in questo momento tutti i giocatori del Vieste sono concentrati e convinti di potercela fare, tutti i giocatori invocano i propri tifosi..capitan Nicola Ducange li esorta ad essere numerosi già giovedi prossimo nel recupero contro il Canosa: “sentiamo il bisogno del calore del nostro pubblico…devono incitare la squadra ed essere il dodicesimo uomo in campo..siamo in corsa per il terzo posto e non vogliamo sprecare questa ghiotta occasione”..
Al coro si è unito anche Rocco Augelli: “stò bene e non sento più dolori muscolari…voglio affrettare i tempi di recupero perché si soffre stando fuori..i nostri tifosi in questo momento ci devono stare molto vicini”.

ATLETICO MOLA: Frappampina, Stefanuti, Guaccero, Monteleone, Costanza, Manuto, Di Donato, Schirone, Pica, Grandolfo, Antuofermo. All: Buccolieri
ATLETICO VIESTE: Bua, Augelli Paolo, Di Iorio, Melchionda, Stellato, Magaldi, Scarano, Ducange, Gentile, Colella, Gravinese. A disposizione: Lo Muscio, Sollitto, Cariglia, Campaniello, Pellegrino, Scirpoli. All: Franco Cinque
ARBITRO: Fabrizio Meleti di Lecce

                                     Michele Mascia


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright