The news is by your side.

PDL/ “Con il Bilancio regionale 2009 pugliesi in balia della crisi”

24

«Bilancio di previsione ingessato e senz’anima». E’ il giudizio espresso, ieri, dai capigruppo di centrodestra in Consiglio regionale in una conferenza stampa. «E un bilancio – hanno sottolineato – che pur beneficiando di 35 milioni di euro di maggiori entrate derivanti dalla diminuzione dei tassi di interesse sui mutui, conferma gli aumenti delle tasse. Un bilancio che non è in grado nè di stimare esattamente il deficit sanitario, nè tantomeno di combatterlo». Le entrate, poi, sarebbero «sovrastimate»: il presunto introito delle addizionali régionali viene rapportato al 2008, mala crisi porterà ad una riduzione del Pil del 4% (Fmi). Per i 60 milioni di euro rinvenienti dall’alienazione dei beni delle Asl decisa due anni fa, non è ancora stata costituita la società che dovrebbe venderli». Infine, «nelle partite di giro vengono iscritti oltre o milioni di euro che la Regione ha dato ai Consorzi di bonifica indebitati che dovrebbero restituire. Il che è impossibile».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright