The news is by your side.

Regione: 180 emendamenti per il Bilancio e oggi finalmente si vota

22

Oggi si resterà in Consiglio fino all’approvazione dei 39 articoli che compongono il bilancio di previsione e dei 13 del pluriennale 2009-11, con cui si porrà fine all’esercizio provvisorio della Regione. All’esame dell’aula si sono aggiunti 50 emendamenti al ddl riguardante le disposizioni per la formazione del bilancio e 130 alla manovra, quasi tutti a firma dei consiglieri di opposizione.  “Intendiamo mettere alla prova Vendola e constatare se sia capace di mantener fede alle affermazioni di principio, avendo sostenuto che i bilanci devono essere più generosi. Per questo — ha detto il capogruppo di FI/Pdl Palese – abbiamo proposto correttivi per ridurre le tasse e sottrarre, da una spesa corrente e discrezionale, 4 milioni per trasferirli su capitoli di grande impatto sociale, molto più vicini alle reali necessità dei pugliesi”. Una proposta-provocazione che intende integrare il fondo globale dei servizi sociali, la prima dote, i rimborsi ai trapiantati, i trasferimenti alle Asl per l’assistenza psichiatrica, i contributi ai non autosufficienti, alle nuove povertà, alla connettività sociale e alla disabiità. Una redistribuzione sui temi “cari” a Vendola e al centrosinistra: “La differenza che intercorre tra demagogia e capacità di amministrare, tra promesse elettorali e proposte concrete a favore di famiglie e soggetti deboli si misura con i fatti. Aspettiamo che dalle parole il governo di sinistra, almeno in questa circostanza, passi ai fatti”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright