The news is by your side.

Peschici/ Inaugurato il nuovo campo sportivo dedicato a Maggiano

26

Il nuovo campo sportivo di Peschici è stato intitolato a Michele Antonio Maggiano, “Michelino” come tutti lo chiamavano, uomo di sport che a formato tanti giovani calciatori per sette generazioni. L’intitolazione ha coinciso con l’inaugurazione della tanto attesa struttura sportiva, cerimonia che i è svolta alla presenza delle massima autorità cittadine e di tantissima gente.

Sono stati necessari ben quattro anni di lavoro per mettere a nuovo il campo Sportivo, ma il tempo d’attesa è stato ancora più lungo, addirittura nove anni. I lavori sono andati a rilento, a volte addirittura interrotti, in modo particolare quelli relativi alla posa del complesso sistema legato al tappeto sintetico, a causa della tante, troppe giornate piovose. Ilsubstrato sul quale andava sistemato il tappeto sintetico doveva essere, infatti, perfettamente asciutto per ottenere un risultato ottimale. Comunque, visti i risultati si può dire, senza tema di smentita, che ne è valsa la pena. Rettangolo di gioco sintetico e impianto di illuminazione, nuovi spogliatoi: queste le novità di rilievo. A tracciare un profilo di Maggiano è stato il sindaco, Domenico Vecera, che ha ricordato l’uomo di sport che ha formato tanti giovani calciatori. Con i pochi mezzi di cui disponeva riusciva a trasmettere ai ragazzi la sua stessa passione. Presente anche la sorella di Michelino e don Matteo Trojano che con Lui ha condiviso decenni di inconti-scontri di calcio, ma soprattutto grandi momenti di umanità. Un esemio per tutti i giovani – ha ricordato il sacerdote – ai quali insegnava loro, oltre il gioco del calcio, soprattutto l’umiltà, – il rispetto per il prossimo, la gioia nel saper apprezzare il bello della vita.

Francesco Mastropaolo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright