The news is by your side.

Ballottaggio Foggia/ UDC: la verifica alla Provincia? Siano pronti anche alle elezioni

22

Di Giuseppe ha spiegato, ieri in conferenza stampa perché ha detto si a Monelli e no a Santaniello. Tra ballottaggio e situazione politica alla Provincia l’Udc gioca a tutto campo.

 

 Il segretario Di Giuseppe spiega le ragioni del sì a Mongelli e del no a Santaniello, ma soprattutto lancia la sfida al Pdl dichiarandosi pronto anche ad una verifica elettorale alla Provincia. Ma il partito si spacca. “Mai con la sinistra, come deciso in più congressi di partito. Questa decisione di Foggia lancia l’Udc allo sbaraglio per colpa di alcuni che dovevano lasciare libero l’elettorato”. Così Nicandro Marinacci, capogruppo dell’Udc alla Provincia. «Siamo fedeli alla linea Pepe, ma oggi c’è un motivo in più per votare Santaniello. Restiamo nell’Udc ma mi dichiaro indipendente dalla linea adottata che alla fine ha dato ragione proprio ai Santaniello, Verile, D’Emilio e Longo che avevano previsto questa deriva a sinistra», dice ancora Marinacci che preannuncia «la costituzione di un gruppo omogeneo per non appoggiare il prossimo anno la Poli Bortone con l’Udc e il Pd alla Regione».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright