The news is by your side.

RISSA PER L’EREDITA’, CINQUE ARRESTI DEI CARABINIERI A VIESTE

15
Problemi di eredita’ e di terreni all’origine della violenta discussione scoppiata ieri a Vieste tra cinque persone che sono state poi arrestate dai carabinieri con l’accusa di rissa
Si tratta di Claudio Iannoli di 33 anni, Gianluca e Alessandro Azzarone di 35 e 27 anni, Antonio Michele Santoro di 45 anni e una donna di 85 anni che ha ottenuto gli arresti domiciliari. Secondo quanto accertato dai carabinieri, l’anziana donna avrebbe colpito Iannoli con un bastone alla testa, procurandogli una ferita giudicata guaribile in dieci giorni, per questo sarebbe scoppiata la rissa.

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright