The news is by your side.

Sedia Job, ecco i lidi balneari ammessi

16

Usufruiranno del contributo provinciale per l’acquisto dello strumento fondamentale per i disabili che vogliono andare in spiaggia e immergersi in mare.

 

 26 lidi balneari della provincia di Foggia usufruiranno del contributo provinciale per l’acquisto della sedia Job, che serve ai disabili che vogliono andare in spiaggia e immergersi in mare. Il contributo di 500 euro per Job, il cui modello base costa 700, vede in Rodi Garganico la cittadina più fornita, con sette lidi. Seguono i tre di Siponto, Peschici e Zapponeta, due a Vieste, Ippocampo e Lesina Marina. Un solo lido usufruirà dei contributi per Job a Manfredonia, San Menaio, Ischitella, Foce Varano e Mattinata. Alcuni stabilimenti balneari avevano già provveduto prima dell’uscita del bando provinciale, che risale ad aprile di quest’anno. Cinque stabilimenti non hanno ricevuto il contributo provinciale per Job: si tratta di due lidi peschiciani, uno di Rodi, uno di Trinitapoli e un ente di Foggia. Non sono stati ammessi, a vario titolo, perché sprovvisti di concessione o per non aver allegato tutta la documentazione richiesta. Ecco gli ammessi: Rodi Garganico (Il Gabbiano, Ciccio a Mare, La Bussola, Hotel Adria, Camping Siesta, Michela Beach, Stella del Sud), Peschici (Baia di Manaccora, Onda Beach, Hotel Elisa), Zapponeta (Foggiamare,  Lido Gino, Torre di Rivoli), Siponto (Gabbiano Beach, L’Ultima Spiaggia, Capolinea), Lesina Marina (Bagno Centrale, Holiday), Manfredonia (Lido Aurora, Lido Arcobaleno), Vieste (Punta delle Sirene, San Lorenzo), Mattinata (Monsignore), San Menaio (Lido S. Menaio), Ischitella (Bagno Varano), Foce Varano (Panis Beach), Ippocampo (Lido Ippocampo, Pianeta Mare).     
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright