The news is by your side.

Giovani aspiranti attrici si sfidano questa sera a Vieste

17

Prova di recitazione per le finaliste pugliesi che oggi, alla Rotonda Marina Piccola a Vieste, a partire dalle 21, si contenderanno il titolo di «Miss Cinema Puglia», valido per l’accesso alle prefinali nazionali di Salsomaggiore.  Le concorrenti saranno sottoposte al rigoroso giudizio di Fioretta Mari, insegnante di dizione e recitazione della scuola di «Amici» di Maria De Filippi. In giuria anche l’attrice Manuela Metri, della scuola di Gigi Proietti; e ancora, l’attore Gianfranco Terrin. In occasione della settantesima edizione del concorso di Miss Italia, la vincitrice del titolo nazionale sarà ammessa, senza selezioni, al Corso triennale per attori della Scuola nazionale di cinema del centro Sperimentale di cinematografia di Roma. Un’opportunità straordinaria per tutte le ragazze che. alla voce «ambizioni» hanno espresso il desiderio di diventare attrici. La serata, patrocinata dal Comune di Vieste e dalla Provincia di Foggia, sarà condotta dalla Angelica Gianfrate, presentatrice del tour estivo in Puglia, organizzato da Parole & Musica di Mimmo Rollo.
E sogna di fare l’attrice anche la ventenne di Cerignola Annapia Digiglio, che sabato scorso a Troia è stata eletta «Miss Sorriso Agos». Secondo posto ex aequo, con la fascia di «Miss Rocchetta», per Teresa Visaggio, 23enne di San Ferdinando di Puglia, e Debora Rutigliano, 18 anni di Foggia. La terza classificata è Rosa Iacovone, l8enne di Cerignola. Ed è cerignolana anche la quarta classificata, «Miss Peugeot», la l7enneVeronica Pinnelli (numero 20). Quinto posto, con il titolo di «Miss Wella», per Donatella Boffoli, l9enne di Bari.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright