The news is by your side.

Calcio/ Seconda Categoria: Imperial Foggia – Viestese : 4 – 1

15

Inizio di campionato in salita per la Viestese, con la seconda  gara persa, una difesa colabrodo ben sette reti subite e una fatta, dove gli avanti non riescono ad essere cinici e risoluti.

 Da dire anche che la squadra rispetto alla scorsa stagione e’ cambiata per ben 2/3, con il nuovo allenatore Pupillo  alla ricerca ancora di una quadratura  che possa dare garanzie. Colpa anche delle condizioni fisiche dei giocatori, reduci dal lavoro estivo e che non hanno potuto sostenere una adeguata preparazione pre-campionato a differenza di altre squadre avanti almeno un mese con la preparazione, cosicche’ nel secondo tempo c’e’ un netto calo fisico, come e’ successo anche con la matricola Imperial Foggia. Risultato, comunque bugiardo quello ieri. La Viestese ha avuto un primo tempo tutto a suo favore con almeno 4/5  goal mancati . La partita si e’ disputata sul sintetico di Ordona. Bene l’inizio, come accennavamo: la Viestese gia’ al 2′ andava vicina al gol con il Mister Pupillo in versione giocatore viste le numerose assenze, ma il suo tiro viene ribattuto in angolo dal portiere avversario. Sul conseguente angolo irrompe dalla destra Mastrangelo che al 3′ porta la Viestese in vantaggio con un piattone destro che s’insacca all’incrocio. Al 16′ da una punizione calciata in area, l’Imperial fg pareggia con D’Arnese che di testa non lascia scampo a Vescera. Al 30′ una punizione ben calciata da Pupillo costringe il portiere al miracolo e a salvarsi in angolo. Ma la piu’ grossa occasione capita ancora sui piedi di Pupillo, che ben servito tutto solo da Palumbo, spedisce sul portiere avversario bravo anche a capire la traiettoria. Il primo tempo si conclude sul’ 1 – 1. Nella ripresa e’ Palumbo che sfiora il palo alla sinistra del portiere avversario, al 52′ e’ la volta di Protano che tutto solo si fa ipnotizzare con un tiro debole dal portiere. Qui finisce la partita della Viestese e comincia quella dell’Imperial Fg, che al 55′  si porta in vantaggio ancora di testa con il nuovo entrato Di Savino. Poi all’ 81′ l’arbitro il Sig. Dambra di Barletta si inventa un rigore contro la Viestese, dopo non aver fischiato un netto fuorigioco, da dire che per tutta la gara sono state molte le sviste del direttore di gara, si porta alla battuta ancora Di Savino che realizza la 3^ rete, poi nel finale all’89’ arriva il poker con l’attaccante Buonomo. Domenica  4 ottobre ci sara’ il Derby Garganico a Mattinata,
si preannuncia incandescente dove nessuno vorra’ perdere, in settimana ci saranno i recuperi di almeno 4/5 elementi per la Viestese che daranno un po’ di forza in piu’ ad alcuni reparti che fin’ora sono mancati.
 
Viestese : Vescera, Innangi G., Calabrese A., Lopriore P., Mastrangelo, gala, Esposto, Protano, Palumbo, Troia L., Pupillo.
A Disp. : Pote’, Langi L.    All.  Pupillo Michelangelo.
 
Arbitro : Dambra di Barletta.
Reti : Al 3′  Mastrangelo, al 16′ e 55′ Di Savino, all’ 89′ Bonuomo.

 

Comunicato stampa Viestese


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright