The news is by your side.

Le liste per sostenere Franceschini e Minervini alle primarie del Partito Democratico

16

Aldo Ragni: "Mentre la mozione Bersani propone capilista che rappresentano una determinata storia, la mozione Franceschini propone invece dei capilista che una nuova storia vogliono costruirla, tutti insieme”. Alle primarie del 25 ottobre prossimo la mozione Franceschini Segretario nazionale del PD presenta nel Collegio di Foggia tre liste: “Democratici con Franceschini”, “Rifacciamo la politica” e “Semplicemente democratici”. Il collegio elettorale del capoluogo comprende anche Manfredonia, Cerignola, San Giovanni Rotondo e tutto il Gargano: da qui verranno eletti 6 delegati. 4 invece i delegati eletti nel Collegio di San Severo, dove per Franceschini sono presenti due liste: “Democratici con Franceschini” e “Rifacciamo la politica”. Questo collegio comprende, oltre San Severo, anche Sannicandro Garganico, Torremaggiore, Lucera e tutto il Subappennino dauno.

La mozione Minervini Segretario regionale PD Puglia è presente in entrambi i collegi con due liste: “Democratici con Minervini” e “Rifacciamo la politica”.

Interessanti i capilista proposti agli iscritti ed ai cittadini elettori il 25 ottobre.
Sul collegio di Foggia: per i Democratici per Franceschini all’assemblea nazionale Orazio Ciliberti, già sindaco, giudice amministrativo, scrittore; è poi candidato anche il segretario cittadino di Cagnano Varano Claudio Costanzucci e Nunzia Tarantino, giovane assessore comunale di Carapelle. All’assemblea regionale capolista è Tonio Paglia, confermato anche alle ultime elezioni amministrative consigliere comunale a Foggia.
Per Rifacciamo la politica è capolista all’assemblea nazionale Gaetano Cusenza, consigliere provinciale ed assessore di San Giovanni Rotondo; al secondo posto è Roberta Orsino, rappresentante degli ecologisti democratici; all’assemblea regionale è capolista Michele Longo, giovane direttore di banca a Cerignola, al secondo posto c’è  Rita Amatore, dirigente provinciale delle Acli, al terzo Michelangelo Lombardi, sindaco di San Marco in Lamis.
Gaetano Prencipe, già sindaco di Manfredonia ed ultimo segretario provinciale della Margherita, è il capolista di Semplicemente democratici, la lista promossa in tutta Italia da David Sassoli e Debora Serrachiani.

Sul collegio di San Severo: per i Democratici per Franceschini capolista all’assemblea nazionale è Giacomo Albano di Volturino; Maria Di Foggia è invece capolista all’assemblea regionale; per Rifacciamo la politica all’assemblea nazionale l’ex vicepresidente della provincia Franco Parisi; Paola Marino, candidato sindaco del Pd alle recenti elezioni amministrative di San Severo, è la capolista regionale.

"Sono due le caratteristiche delle nostre scelte che voglio evidenziare -dichiara Aldo Ragni, coordinatore provinciale della mozione Franceschini-: la prima è che nelle nostre liste è rappresentato l’intero territorio di Capitanata. Avere dei capilista che non siano solo espressione dei grandi centri come Foggia, San Severo e Cerignola ma anche del Gargano e del Subappennino rende plasticamente l’idea di un partito che punta alla centralità dei territori.
La seconda caratteristica  riguarda il profilo culturale dei candidati. Presentare capilista espressione di diverse culture politiche significa concepire le differenze culturali presenti al nostro interno come una ricchezza, come l’arma in più a disposizione del Pd, che la mozione Franceschini mette a disposizione degli iscritti e degli elettori che saranno chiamati il 25 ottobre a scegliere il segretario nazionale e regionale del Partito Democratico.
Mentre la mozione Bersani – ha concluso Ragni – propone capilista che rappresentano una determinata storia, la mozione Franceschini propone invece dei capilista che una nuova storia vogliono costruirla, tutti insieme”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright