The news is by your side.

Vieste – GRAVEMENTE DANNEGGIATI I TRABUCCHI DI SAN LORENZO E PUNTA SANTA CROCE

12

 

Nella notte fra sabato e domenica scorsi sono stati gravemente danneggiati i trabucchi di San Lorenzo e di Punta Santa Croce.

I danni maggiori sono stati arrecati a quello San Lorenzo dove è stato distrutto tutto il complesso delle reti in dotazione, compresa la grande rete a sacco. “E’ il frutto di una campagna di intolleranza e di odio contro la mia persona da tempo in atto in città” – ha detto Enzo Spalatro, vicepresidente dell’associazione “I Trabucchi del Gargano” ed appassionato restauratore dei due trabucchi. “ In segno di protesta estrema – ha proseguito Spalatro – soprattutto verso le istituzioni che non dovrebbero sentirsi estranee a quanto mi succede, abbandonerò il trabucco di San Lorenzo. Che vada pure in malora… continuerò invece a curare quello di Punta Santa Croce… per quello che posso. Quel trabucco che non è mio, ma della comunità viestana”. Peraltro proprio domenica mattina 18 ottobre era in corso presso l’Hotel I Melograni di Vieste un’assemblea dell’Associazione “I Trabucchi del Gargano”, presieduta proprio da Enzo Spalatro, finalizzata a far uscire quell’organizzazione dall’impasse operativa e gestionale venutasi a determinare negli ultimi mesi. 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright