The news is by your side.

Provincia/ Viabilità e sicurezza, approvati tre importanti progetti.

18

Passa la variante della S.P. 83 per la piazzola al cimitero di Orta Nova. S.P. 141 chiusa, interventi per il percorso alternativo della S.P. 59. Pista ciclabile Stornara-Stornarella: ok ai lavori di messa in sicurezza.

 

La giunta provinciale ha approvato il progetto preliminare dei lavori da eseguire nella zona adiacente al cimitero di Orta Nova per un importo pari a 700mila euro. Davanti all’entrata principale del cimitero sarà realizzata una piazzola di sosta ed un ampio parcheggio grazie ad una variante del tracciato stradale della S.P. 83 (Orta Nova – Stornara). Gli interventi sono inseriti nel Piano triennale delle opere pubbliche 2009-2011 mentre la variante è gia inserita nel P.R.G. del comune di Orta Nova. Nei giorni scorsi, l’esecutivo di Palazzo Dogana ha anche approvato il progetto esecutivo dei lavori per la sistemazione e la messa in sicurezza della S.P. 59 (Frattarolo – Stazione di Candelaro) per un importo di 127 mila euro. Interventi resi necessari ed urgenti dalla prossima chiusura al transito veicolare della S.P. 141 (Manfredonia – Margherita di Savoia), interessata da lavori di ammodernamento e messa in sicurezza. La S.P. 59 sarà utilizzata quale percorso alternativo alla S.P. 141 ma allo stato attuale la strada si presenta con le cunette quasi del tutto ricolme di fango e detriti mentre il piano viabile è, a tratti, deformato. Infine, la giunta provinciale ha approvato il progetto preliminare relativo ai lavori di protezione della pista ciclabile che collega il comune di Stornara a quello di Stornarella, sulla S.P. 88. L’importo totale dei lavori ammonta a 550mila euro ma è stato subito approvato un 1° stralcio esecutivo del progetto, pari a 150mila euro, per sistemare circa 1 chilometro della pista lunga complessivamente 3 chilometri e mezzo. All’amministrazione provinciale erano pervenute, sia da parte delle istituzioni locali sia da parte di numerosi cittadini, diverse sollecitazioni per chiedere la realizzazione di misure di sicurezza della pista, come la costruzione di barriere di protezione. <Tutti e tre gli interventi hanno lo scopo di mettere in sicurezza pedoni ed automobilisti che percorrono le tre arterie in questione – ha dichiarato Vito Guerrera, assessore provinciale ai Lavori Pubblici – Nel caso della S.P. 59, la pulizia delle cunette e delle banchine è indispensabile ai fini di salvaguardare la pubblica e privata incolumità mentre per la pista ciclabile sulla S.P. 88, il livello di sicurezza dell’utenza era davvero a rischio senza le barriere di protezione. Massima pericolosità anche per le persone che si recavano al cimitero di Orta Nova – ha concluso l’assessore – dove, grazie alla variante che permetterà la costruzione del parcheggio, la zona sarà in totale sicurezza.> 
 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright