The news is by your side.

Apricena/ “Puglia Wine & Land 2010” ed il debutto di Valentina Passala’

17

Dopo il successo della prima edizione, torna “Puglia Wine & Land 2010” il workshop che vede protagonista il territorio di Puglia, l’immenso patrimonio enogastronomico e le migliori realtà produttive e ricettive. L’intento del workshop è di internazionalizzare queste realtà territoriali, promuovendole con attività specifiche rivolte a giornalisti specializzati, ai tour operator, a diversi chef di chiara fama e ai buyer internazionali.
L’evento, che si terrà dal 27 al 31 gennaio 2010 a Fasano (BR) organizzato dal Movimento Turismo del vino di Puglia, accoglierà ospiti internazionali che avranno l’opportunità di incontrare i produttori pugliesi, visitare le aziende, degustare prodotti locali, scoprire novità, caratteristiche e potenzialità della nostra regione.
Ed è in questo ambito che farà il suo debutto la neonata Cantina Valentina Passala’, che presenterà in anteprima i suoi vini, ottenuti esclusivamente da uve biologiche coltivate alle pendici del Parco Nazionale del Gargano, in agro di Apricena (FG).
 
L’idea di inserirsi in un mondo prettamente maschile, è della spumeggiante imprenditrice pugliese, Valentina Passalacqua, già nota ai più grazie alla sua intraprendenza che l’ha vista impegnata in molti progetti imprenditoriali di successo (dall’estrazione e valorizzazione della pietra di Apricena con il coinvolgimento di un designer di fama internazionale del calibro di Antonio Lupi, alla finanza, all’edilizia, all’internazionalizzazione, al turismo, alla tutela dell’ambiente ed all’agricoltura).

Un debutto, dicevamo, che l’imprenditrice fa con il suo stile ed il suo charme, nel mondo circoscritto dei viticoltori, assecondando una passione coltivata da sempre.

La cantina Valentina Passala’ si presenterà con i primi 4 vini prodotti dell’annata 2009, Pinot grigio, Greco, Chardonnay e Rosato da uve Primitivo, una scelta anche questa controcorrente che pone l’accento sul carattere innovativo e originale dell’imprenditrice.

La cantina, di nuovissima generazione, può produrre annualmente 5000 hl di vino. La natura dei vitigni e l’ubicazione della cantina, impone una produzione di alta qualità. Le uve biologiche provengono da vigneti di proprietà distribuiti su 45 ettari, di cui 30 già in produzione.

Altri vini di qualità saranno presentati in occasione del prossimo Vinitaly di Verona.

Valentina Passala’ winery
Stefano Vigna
Winemaker
Mob +39 339 88 74 163
Tel. +39 0882 64 22 90
www.passalacquagroup.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright