The news is by your side.

Omicidio Carpino: convalidato il fermo della moglie

15

Il Gip del Tribunale di Lucera ha convalidato il fermo nei confronti di Antonia Russo. Si tratta della moglie di Michele Bramante, l’uomo di Carpino trovato morto all’interno della sua abitazione. Gli inquirenti non lasciano trapelare nulla, ma il fatto che il Gip abbia convalidato il fermo lascia intendere che ci siano gravi indizi di colpevolezza nei confronti della donna accusata – così informano gli stessi investigatori – di omicidio volontario. Massimo riserbo anche per l’arma utilizzata per compiere l’ipotetico delitto, che configurerebbe tra gli oggetti sequestrati all’interno dell’abitazione dei due anziani subito dopo il ritrovamento del cadavere. Intanto si attendono ancora gli esiti degli esami istologici effettuati su alcuni tessuti prelevati dalla gola della vittima.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright