The news is by your side.

Ancora una tragedia a Vico del Gargano

24

Muore giovane meccanico.

 

L’AQUILA.
E’ rimasto schiacciato dal mezzo spargisale che stava riparando all’aperto, sotto una pioggia battente, il ventiquattrenne meccanico di Vico del Gargano (Fg).

L’INCIDENTE.
Gabriele Gatto, meccanico molto bravo e conosciuto in paese (collaborava con il padre Pierino nell’officina di famiglia e si trovava in Abruzzo  per motivi di lavoro), secondo la ricostruzione dei carabinieri, stava lavorando su una macchina operatrice spargisale.
Molto probabilmente stava effettuando la manutenzione del mezzo insieme a un collaboratore, C.P., 22 anni di Ortona.  A causa della pioggia aveva chiesto al proprietario del mezzo, M.M. di Montereale, di spostare il macchinario sotto un balcone, per ripararsi dalla pioggia e poter lavorare meglio. Durante la retromarcia, pare che  il titolare del mezzo lo abbia involontariamente investito (le indagini  in corso faranno luce sui fatti).
Lo spargisale ha schiacciato il giovane contro la serranda di un garage, provocandogli gravi lesioni interne.
Soccorso dai medici e dagli operatori del 118 di Montereale, il giovane è stato trasportato in ospedale all’Aquila dov’è stato sottoposto ad un delicatissimo intervento chirurgico. Le sue condizioni sono apparse subito gravi ai sanitari, preoccupati dalle  ferite riportate.
Gabriele purtroppo non ce l’ha fatta.
Ancora un giovane vichese, che paga con la vita, l’ennesimo incidente sul lavoro.
Alla diffusione della notizia, tantissimi giovani amici dello sfortunato meccanico, si sono riuniti per conoscere ed avere informazioni più dettagliate, mentre tutto il paese, incredulo e sgomento, registra l’ennesima giovane vittima.
 Nelle prossime ore gli aggiornamenti.

il Centro


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright