The news is by your side.

BIT Milano / Vendola-Palese scontro sul turismo [Audio]

23

 

”Il voto che do a questa Fiera?Dieci agli operatori turistici, zero alla giunta Vendola che in questi cinque anni per il turismo non ha fatto nulla”. Lo ha detto il candidato di centrodestra alla presidenza della Regione Puglia, Rocco Palese, visitando gli stand della Puglia alla Bit di Milano.

{mp3}turismo/Palese_contro_ Vendola_BIT_2010{/mp3}

{mp3}turismo/Palese_BIT_2010{/mp3}

{mp3}turismo/Vendola_BIT_2010{/mp3}

“La giunta Vendola – ha detto Palese – ha sperperato fondi europei (6,5 milioni di euro per 3 notti bianche e centinaia di milioni per promuovere la Puglia in Puglia e non in Italia e all’estero) non ha realizzato porti turistici, nè strade nè infrastrutture indispensabili per sostenere realmente gli operatori turistici”.
“Mi dicono che Vendola si è innervosito per la mia presenza qui e mi dispiace – ha detto Palese – non ne capisco il motivo. Forse ha timore di confrontarsi con me e con i pugliesi. Noi invece faremo del confronto e della concertazione una costante del nostro Governo”.
“I fiumi di fondi comunitari che lui non ha speso – ha detto ancora Palese – saranno utilizzati d’intesa con gli operatori turistici che per noi sono una risorsa. Lui invece li ha tartassati di tasse e abbandonati. basti pensare alla situazione dei nostri 900 chilometri di coste, di cui il suo Governo si è occupato solo quando si trattava di andare in tv a piangere sul latte versato dopo eventi calamitosi, ma non ha fatto altro”.
“Il nostro progetto di governo – ha concluso – vuole costruire il futuro insieme agli imprenditori e non a caso abbiamo con noi colui che fino a ieri è stato a capo degli industriali pugliesi, Nicola de Bartolomeo”.
A Palese ha immediatamente risposto Vendola visitando a Milano lo stand della Puglia alla Bit di Milano. "Crolla il turismo in tutta Italia e in Europa e, in questi anni di crisi esplode in Puglia”, frutto, questo, “delle scelte compiute in questi anni”.
Vendola ha incontrato gli operatori del settore e con loro si è complimentato per lo sforzo compiuto in questi giorni per promuovere le eccellenze pugliesi.
“Il successo ottenuto alla Bit – ha detto Vendola – è il segno che abbiamo indovinato. La Puglia, in questa vetrina internazionale così prestigiosa, non si presenta come un aggregato di bande folkloristiche, ma come un sistema maturo consapevole di aver fatto un cammino straordinario per portare nel mercato mondiale l’enogastronomia di qualità”.
Nella visita Vendola è stato accompagnato dall’assessore regionale pugliese alle Risorse agricole, Dario Stefano.
“Il brand Puglia – ha detto – ha dimostrato di funzionare molto bene, proprio perchè racconta di una filosofia dell’accoglienza, dell’ospitalità e del gusto tutto pugliese. In tal senso, il percorso da seguire senza dubbio quella di rafforzare questo marchio, capace di evocare suggestioni uniche ed inimitabili, con la forza di un turismo rurale ed enogastronomico che ha consentito alla Puglia di registrare un trend in controtendenza rispetto al dato nazionale”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright