The news is by your side.

Comune di Carpino – AVVISO PUBBLICO

31

Il Comune di Carpino

ha pubblicato un avviso PER LA COSTITUZIONE DI DUE ELENCHI DI AVVOCATI PER L’AFFIDAMENTO DI INCARICHI DI PATROCINIO LEGALE DELL’ENTE, IN ESECUZIONE DELLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 20 DELL’11.02.2010

1.      Finalità

Il Comune di Carpino intende costituire due elenchi di avvocati, l’uno per gli avvocati civilisti l’altro per gli avvocati amministrativisti, cui affidare incarichi di patrocinio legale dell’Ente.

 

2.      Requisiti di ammissibilità

Per essere inclusi nel suddetto elenco i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti titoli e requisiti:

a)      essere liberi professionisti, singoli o associati, abilitati all’esercizio della professione di avvocato;

b)      non essere in conflitto di interessi con il Comune di Carpino;

I requisiti per ottenere l’ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione delle domande di iscrizione nell’elenco e devono permanere alla data dell’eventuale incarico.

 

3.      Modalità di conferimento dell’incarico

La richiesta di inserimento nei suddetti elenchi comporta l’accettazione incondizionata di tutte le condizioni fissate dal Comune di Carpino per l’affidamento di incarichi legali e non vincola in alcun modo l’Amministrazione.

 

La formazione degli elenchi non pone in essere alcuna procedura selettiva, né prevede alcuna graduatoria di merito delle figure professionali, neanche con riferimento all’ordine di presentazione delle domande, né comporta l’attribuzione di punteggi o altre classificazioni di merito ma costituisce l’individuazione, a seguito di procedura ispirata a principi di trasparenza e di comparazione, di avvocati qualificati ai quali poter affidare incarichi professionali di patrocinio legale dell’Ente.

 

L’acquisizione dell’iscrizione negli elenchi non comporta l’assunzione di alcun obbligo specifico da parte del Comune di Carpino, né l’attribuzione di alcun diritto del professionista in ordine ad eventuali conferimenti di incarichi.

 

4.      Formazione dell’elenco

All’esito dell’esame delle domande pervenute e della documentazione allegata, verranno formulati gli elenchi di che trattasi, secondo il criterio alfabetico.

 

Le eventuali esclusioni verranno comunicate agli interessati nei modi di legge.

 

 

5.      Validità degli elenchi

Gli elenchi degli avvocati formati presso questo Comune saranno sottoposti ad aggiornamento annuale, di cui sarà pubblicato sul sito internet www.comunecarpino.it  un apposito avviso. A tale fine i professionisti interessati potranno far  pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Carpino, entro il 31 ottobre di ogni anno, nuove istanze di ammissione o il proprio curriculum aggiornato, se già inseriti negli elenchi.

 

Coloro che non hanno più interesse all’iscrizione negli elenchi dovranno chiedere espressamente la cancellazione del proprio nominativo.

 

6.      Utilizzo dell’elenco

La Giunta Comunale individuerà il soggetto cui affidare l’incarico secondo principi di rotazione, fatta salva la facoltà di scegliere altri avvocati non iscritti laddove l’eccezionalità e l’importanza del contenzioso giustifichi un affidamento fiduciario al di fuori dell’elenco. In tal caso l’eccezionalità della causa e la valutazione, anche comparativa, del professionista incaricato dovranno essere dettagliatamente motivati nel provvedimento di affidamento,

 

7.      Onorario professionale

Il professionista incaricato dovrà sottoscrivere apposito patto in conformità a quanto disposto nella  deliberazione di Giunta Comunale n. 119 del 12.11.2009.

 

8.      Termine per la presentazione della domanda

In sede di prima applicazione, i professionisti interessati ad essere inseriti negli elenchi degli avvocati di fiducia, nel termine di 30 (trenta) giorni a decorrere dalla data di pubblicazione del presente avviso all’Albo Pretorio del Comune di Carpino, dovranno far pervenire apposita domanda   in busta chiusa, precisando in quale dei due elenchi intendono essere iscritti.

 

La domanda dovrà essere consegnata, a pena di non esclusione, con le seguenti modalità:

a)      direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Carpino;

b)      ovvero a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento; in tal caso farà fede la data del timbro dell’ufficio postale.

 

Il plico dovrà recare all’esterno il nominativo del mittente e l’indicazione del destinatario, così formulata:

“Settore Amministrativo – Ufficio contenzioso – Costituzione elenchi avvocati per l’affidamento di incarichi di patrocinio legale dell’Ente –  Via Mazzini, 36 – 71010 Carpino – Provincia di Foggia -“.

 

9.      Formulazione della domanda di iscrizione

La domanda di iscrizione nell’Elenco degli avvocati (civilisti o amministrativisti) di fiducia  dovrà essere formulata in carta semplice, alla quale dovranno essere allegati i seguenti documenti:

a)      Certificato di iscrizione all’Albo degli avvocati con indicazione della data di prima iscrizione o copia resa conforme all’originale a mezzo di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, ai sensi dell’art. 47 del D.P.R n° 445 del 28 dicembre 2000;

b)      Dichiarazione sostitutiva di certificazione, ai sensi dell’art. 46, comma 1, lett. aa) del D.P.R. n° 445/2000 (cioè sottoscritta dall’interessato e recante, in allegato, copia di valido documento di riconoscimento in corso di validità), di non aver riportato condanne penali e di non essere destinatario di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziale ai sensi della vigente normativa;

c)      Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. n° 445/2000 (cioè sottoscritta dall’interessato e recante, in allegato, copia di valido documento riconoscimento in corso di validità), di non aver subito sanzioni disciplinari attivate dall’ordine di appartenenza in relazione all’esercizio della propria attività professionale;

d)     Elenco dei giudizi in cui il professionista è parte o difensore contro il Comune di Carpino;

e)      Copia del codice fiscale e della partita IVA;

f)       Copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;

g)      Curriculum vitae, sottoscritto per attestazione di veridicità e per autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.Lgs. 196/03), con indicazione specifica dei seguenti dati:

                                                 I.      Le esperienze acquisite nella materia civilistica (indicare in quali campi, es. lavoro) e amministrativistica, il possesso di eventuali titoli di specializzazione;

                                              II.      I corsi di formazione frequentati;

                                           III.      Gli incarichi e/o collaborazioni con Enti pubblici.

 

La domanda dovrà essere sottoscritta dal professionista.

 

Il Comune di Carpino si riserva la facoltà di verificare, in qualunque modo, i requisiti, titoli ed esperienze dichiarati nella domanda.

 

10.  Trattamento dei dati personali

Ai sensi del decreto Legislativo n. 196 del 30/6/2003 si informa che:

a)      il trattamento dei dati personali dei professionisti richiedenti è finalizzato unicamente alla stesura degli elenchi per l’eventuale successivo affidamento dell’incarico professionale;

b)      il trattamento sarà effettuato dal personale degli uffici competenti nei limiti necessari a perseguire le sopra citate finalità, con modalità e strumenti idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei richiedenti;

c)      i dati potranno essere comunicati o portati a conoscenza di dipendenti comunali coinvolti a vario titolo con l’incarico professionale da affidare o affidato;

d)     l’autorizzazione al trattamento dei dati è obbligatorio per l’inserimento negli elenchi e l’eventuale affidamento dell’incarico professionale. Il rifiuto all’autorizzazione  comporta il mancato inserimento negli elenchi nonché il non affidamento dell’incarico;

e)      all’interessato sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs. n. 196/03.

 

11.  Pubblicità

Il presente avviso viene pubblicizzato nel sito internet (www.comunecarpino.it) del Comune di Carpino.

 

Gli interessati possono chiedere notizie e chiarimenti inerenti il presente avviso al Responsabile del Procedimento: Signora Antonietta D’Arnese (tel. 0884/900749 – fax 0884/900734).

 

Carpino, 23 febbraio 2010

 

L’Assessore al contenzioso

       Avv. Rocco RUO

Il Responsabile del Settore Amministrativo

    ad interim Il Segretario Generale

           Dott. ssa Daniela DATTOLI


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright