The news is by your side.

Amministrative, tre i ballottaggi della nostra provincia

13

Domenica sarà giorno di verdetti per Cerignola, Torremaggiore e Roseto Valfortore. Nella città ofantina è ballottaggio tra Antonio Giannatempo o Berardino Tonti. L’ex sindaco ai tempi di Alleanza Nazionale corre con la bandiera del Pdl ed è sostenuto dall’Udc, mentre Tonti vede schierarsi, tra gli altri, Pd, Italia dei Valori e Sinistra Ecologia e Libertà. Nessun apparentamento per i due candidati: Franco Metta, a quanto pare, resta fuori dai giochi, così come Pasquale Monopoli e Pio Bufano. A Torremaggiore se la vedranno Vincenzo Ciancio e Leonardo De Vita. Il primo ha raccolto il 48% dei voti, mentre il 36% per il secondo. C’è poi la singolare situazione di Roseto Valfortore, che ha registrato un vero e proprio colpo di scena. I due candidati sindaco, Lucia Luisi per il centrodestra e Nicola Apicella con la civica Obiettivo Roseto, hanno raccolto esattamente lo stesso numero di consensi: 434 preferenze ciascuno.  Domenica anche un solo voto in più farà la differenza. E in un paese così piccolo la campagna elettorale, è il caso di dire, si sta facendo davvero porta a porta.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright