The news is by your side.

Premio Ischitella alla friulana Nelvia Di Monte

7

A lei il premio nazionale di poesia dialettale edizione 2010.

 

La friulana Nelvia Di Monte vince il Premio nazionale di poesia in dialetto “Ischitella-Pietro Giannone” 2010. Secondo classificato il corregionale Silvio Ornella e terzo il calabrese Alfredo Panetta. Nelvia Di Monte, con la raccolta inedita in lingua friulana Dismenteant ogni burlaz (Dimenticando ogni temporale) è la vincitrice della VII edizione del Premio nazionale di poesia in dialetto “Ischitella-Pietro Giannone” 2010. Lo ha decretato la Giuria composta da: Franzo Grande Stevens, Presidente onorario, Dante Della Terza, Presidente, Rino Caputo, Giuseppe Gaetano Castorina, Franco Trequadrini, Achille Serrao, Cosma Siani, Franca Pinto Minerva, Francesco Bellino, Vincenzo Luciani. Di Monte ha preceduto il corregionale Silvio Ornella, classificatosi secondo con la raccolta, nella parlata del friulano occidentale del comune di Zoppola (PN), Il polver ta la mània (La polvere sulla manica) e Alfredo Panetta (nativo di Locri, RC), terzo con la raccolta in dialetto calabrese Na folia nt’è falacchi (Un nido nel fango). La giuria ha inoltre deciso di segnalare la raccolta All’are de l’aurore (Sull’aia dell’aurora) in dialetto abruzzese di Casalincontrada (CH) di Mario D’Arcangelo. Dei finalisti, selezionati fra 41 raccolte pervenute, facevano parte anche i poeti: Rosanna Gambarara (con una raccolta in dialetto di Urbino), Lia Cucconi (dialetto di Carpi, MO) e Sante Pedrelli (dialetto romagnolo di Longiano, FO) .La cerimonia di premiazione si terrà sabato 28 agosto 2010 a Ischitella (FG) e sarà preceduta venerdì 27 agosto da un reading dei poeti vincitori:Nelvia Di Monte, Silvio Ornella, Alfredo Panetta e Mario D’Arcangelo. “Ancora una volta – affermano il sindaco Piero Colecchia e l’assessore alla cultura Anna Maria Agricola – Ischitella aprirà le sue porte ai poeti che si esprimono in tutte le lingue locali d’Italia, confermandosi piccola ospitale città della poesia”. NELVIA DI MONTE Nata a Pampaluna (Udine) nel 1952, risiede in provincia di Milano, dove insegna lettere. Ha pubblicato le raccolta di poesie friulane Cjanz da la Meriche (Gazebo, Firenze 1996), finalista premio Lanciano; Ombrenis (Zone, 2002) e Cun pàs lizêr (Circolo Culturale di Meduno, 2005). Poesie friulane sono state pubblicate su diverse riviste, tra cui Galleria, Poesia, Tratti, micRomania (Bruxelles) e su alcune antologie. Testi di critica letteraria e recensioni, oltre a testi poetici in friulano, sono apparsi su: Diverse lingue, Il Segnale, Pagine, Periferie.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright