The news is by your side.

Vico del Gargano/Anche un pizzico di Zemanlandia al “Galà dello sport”

6

Il Galà quest’anno premierà i suoi "campioni" domenica 25 luglio alle ore 21 in Piazza San Domenico. Dopo la partecipazione straordinaria di Delio Rossi, ex allenatore di Lazio e attualmengte al Palermo dell’anno scorso, quest’anno la presenza di Beppe Di Bari e Pasquale Padalino artefici di grandi stagioni con la maglia rossonera del Foggia.

 Ma gli organizzatori vorrebbero di più e non è detto che domenica sul palco si presenti addirittura
il patron Pasquale Casillo. "Ci farà sapere nelle prossime ore – dice il delegato allo sport Nicola Sciscio -, ma siamo sicuri che non macherà perchè ama il Gargano". Di sicuro non mancherà il centauro Michele Pirro che avrà un premio speciale, poi la premiazione di tutti quegli atleti che si sono messi in
evidenza nel’ultimo anno sportivo. Circolano indiscrezioni per Guest Star 2010 grandi nomi di atleti di fama internazionale "Per per il momento non ci è concesso dire di più – racconta l’assessore Nicola Sciscio -, ma anche in questa stagione non deluderemo le aspettative". Nella passata edizione, nella
gremitissima piazza, hanno sfilato atleti, dirigenti e campioni piccoli e grandi del mondo dello sport. A Delio Rossi l’amministrazione comunale di Vico aveva assegnato il premio speciale "Galà dello sport 2009", consegnato dal sindaco Luigi Damiani. "Il Galà dello sport non è solo una vetrina – asserisce
Nicola Sciscio, delegato allo sport per il comune di Vico, ideatore e motore dell’iniziativa -, ma ha il senso di valorizzare il mondo dello sport garganico nella sua interezza, superando gli egoismi e i campanilismi, in nome di quella "città-Gargano" auspicata dal compianto Filippo Fiorentino della quale i vari paesi del promontorio dovevano rappresentare i quartieri di un’unica grande città.

Anna Lucia Sticozzi


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright