The news is by your side.

Pd Capitanata/ Arrivano i socialisti di Protano

53

La politica, non solo quella nazionale, è in un periodo di forte movimento. Dinamiche bipolari insistono in uno scenario – quello italiano – che non riesce a fare sintesi e continua ad essere vasto, variegato e plurale.  Lo schieramento più corale è quello del centrosinistra. E se piccoli partiti crescono – vedi Italia dei valori e Sel – il PD mantiene un forte appeal. Nelle scorse settimane al partito ha aderito Marianna Anastasia – ex comunisti italiani – oggi l’ingresso ufficiale di Giampiero Protano, in uscita dal partito socialista. Con lui entra nel PD un gruppo di socialisti che ha voglia di fare politica in un contenitore più ampio e meno autoreferenziale di quello che è diventato il partito socialista. Entrano nel PD restando socialisti, con l’intenzione di contaminare e contaminarsi con gli altri gruppi e le altre storie del riformismo italiano. Difficile non osservare che Protano ed il suo gruppo arrivano il giorno dopo l’addio polemico di Sottile e De Vito. Una vicenda della quale il segretario provinciale si dice rammaricato. E’ mancato il dialogo con la minoranza, ha confessato. Il tentativo di riprenderlo, assegnando alla minoranza la visibilità richiesta con la nomina ad assessore di un loro esponente, si è però arenata di fronte alla richiesta irremovibile del Sindaco Mongelli di avere un tecnico all’assessorato all’urbanistica. "Lavorerò per recuperare queste vicende nelle quali le colpe sono reciproche", ha concluso Campo che ha annunciato due novità : il prossimo trasferimento della sede del PD da via Lecce a via Taranto e la presenza di Vendola e Bersani alla festa democratica di Foggia.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright