The news is by your side.

Monte Sant’Angelo/ Paola Turci alla Notte delle Suonatrici di ‘Festambiente Sud’

6

Quando si possiedono talento, personalità, e un repertorio gremito di successi non c’è bisogno di effetti speciali, strategie di immagine, scenografie imponenti: a Paola Turci, sabato sera, è bastata la sua chitarra per riscaldare il pubblico della "Notte delle Suonatrici", uno degli eventi più attesi della sesta edizione di Festambiente Sud, la manifestazione organizzata da Legambiente.

A Monte Sant’Angelo, in Piazza de Galganis, la cantautrice romana ha ricevuto un autentico tifo da stadio per le sue canzoni, sia per quelle più disimpegnate che hanno avuto una buona fortuna radiofonica nelle estati passate ("Stato di calma apparente", "Volo così"), sia per quelle più intense, come quella "Bambini" che Paola Turci canta per chiudere il suo concerto, dimostrando sincera gratitudine nei confronti della canzone che al Festival di Sanremo del 1989 le ha regalato la definitiva affermazione.La notte delle suonatrici ha raccolto quattro artiste e le ha distribuite in tre diverse location: la prima a esibirsi, sola sul palco ma idealmente abbracciata dalle centinaia di persone che l’hanno ascoltata, è stata appunto Paola Turci in Piazza De Galganis. Dopo di lei, è stato il turno di H.E.R., nome d’arte di Erma Pia Castriota, violinista di rara bravura nata a Manfredonia ma apprezzatissima ovunque per le sue performance originalissime: si è esibita in Largo Tre Ottoni. Ancora musica al femminile con le artiste che hanno suonato dopo di lei: Mama Marjas, giovanissima regina del reggae italiano che ha portato calore e colori in Largo Dauno, e Luisa Quaglia e Merry Go-Round, che hanno chiuso la maratona musicale nel cuore della notte.

 

 

 

Leggere è il cibo della mente
Quest’estate regalati

LA GRANDE IMPLOSIONE
rapporto sui viestani 1970 – 2007
il libro di ninì delli Santi

…”nulla è impossibile a Vieste
dove nulla è possibile”…

———————————————————-

LA CITTA’ VISIBILE
L’odonomastica di Vieste
dall’era antica ad epoca contemporanea
di Matteo Siena

in edicola o librerie
prenotazioni e spedizioni
0884/704191
oppure info@ondaradio.info

———————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright