The news is by your side.

Sanità più tempo alla Puglia

9

Scontro Vendola-Tremonti: oggi il decreto legge che consentirà la stipula dell’intesa. Il governo riapre i termini per presentare il piano di rientro.

Le diplomazie al lavoro hanno ottenuto un risultato. Oggi il consiglio dei ministri approverà il decreto legge che riapre i termini per consentire alla Regione e al governo di stipulare l’intesa per il Piano di rientro sanitario da 450 milioni. E l’assessore al Bilancio, Michele Pelillo, di ritorno da Roma, a portare la lieta (e attesa) novella. «Ho potuto constatare – dice – che c’è l’intenzione di chiudere l’accordo. Ma resta il punto dolente delle internalizzazioni». Ovvero il processo che porta all’assunzione in società pubbliche di circa cinquemila lavoratori fin qui dipendenti di ditte esterne. E che costituiva l’ultimo ostacolo alla firma attesa per il 29 luglio e negata dal ministro Giulio Tremonti. Al momento non è possibile ipotizzare quale soluzione sarà adottata per rendere il testo digeribile al titolare dell’Economia. «Dal governo – dice Pelillo – ci attendiamo una lettera con le obiezioni mosse al testo concordato tra i tecnici ministeriali e quelli regionali».

 

Leggere è il cibo della mente
Quest’estate regalati

LA GRANDE IMPLOSIONE
rapporto sui viestani 1970 – 2007
il libro di ninì delli Santi

…”nulla è impossibile a Vieste
dove nulla è possibile”…

———————————————————-

LA CITTA’ VISIBILE
L’odonomastica di Vieste
dall’era antica ad epoca contemporanea
di Matteo Siena

in edicola o librerie
prenotazioni e spedizioni
0884/704191
oppure info@ondaradio.info

———————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright