The news is by your side.

Vieste/ il preside Turchi: “non è stato recepito quanto volevo mettere in luce”

8

Riceviamo e pubblichiamo.

 

Cari amici di Ondaradio grazie per aver pubblicato la mia replica (Il
turista scontento) . Dai commenti capisco che non è stato recepito
quanto volevo mettere in luce, cioè una situazione generale di poca
professionalità nel turismo. E avevo preso ad esempio la mia
disavventura al Viestemare. Invece sono subito scattate le
"contromisure"…campanilistiche e di fronte a questo ci si deve solo
arrendere, dato che tali repliche sono irrazionali o offensive o
semplicemente superficiali. Io voglio solo spiegare che non verrò più
sul Gargano fino a che le cose funzionano così ma verrò certamente in
altre zone della Puglia, che è una regione che apprezzo moltissimo sia
per le bellezze naturali e non sia per la capacità di coniugare la
tradizione con l’innovazione. Il fatto che sia stato scelto un
presidente come Vendola la dice lunga sulla capacità dei pugliesi di
rendersi all’avanguardia a livello nazionale. Da qua la rabbia di
trovare invece tanto pressapochismo in molte situazioni del Gargano.
Uno dei commenti meno sciocchi che ho letto su Ondaradio fa riferimento
alla spazzatura di Napoli e alle disfunzioni della Campania. Caro amico
non è un caso se non ho scelto la Campania per la vacanza. Se era una
Regione accogliente e funzionale per il turismo ci sarei rimasto.
Infine ricordo soltanto che il sottoscritto ha rivolto accuse ben
circostanziate e, soprattutto, firmandosi con nome e cognome. Insomma,
ci "ha messo la faccia" ed ha il coraggio di dire quello che dice. Chi
lancia commenti generici, a volte grossolani, spesso senza andare oltre
le prime righe di un articolo (leggere costa fatica per chi non è
avvezzo) è sempre anonimo e, di conseguenza, scrive senza avere il
coraggio di sostenere le proprie idee.

Un cordiale saluto,
Alessandro
Turchi

 

Leggere è il cibo della mente
Quest’estate regalati

LA GRANDE IMPLOSIONE
rapporto sui viestani 1970 – 2007
il libro di ninì delli Santi

…”nulla è impossibile a Vieste
dove nulla è possibile”…

———————————————————-

LA CITTA’ VISIBILE
L’odonomastica di Vieste
dall’era antica ad epoca contemporanea
di Matteo Siena

in edicola o librerie
prenotazioni e spedizioni
0884/704191
oppure info@ondaradio.info

———————————————————————-


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright