The news is by your side.

Aeroporto, Vascello invita Sel a dialogo costruttivo

6

"Ebbene si, sono uomo di parte. Ho compito la scelta di stare dalla parte della mia gente e della mia terra. Ed è per questa ragione che giudico profondamente ingiusti gli appunti mossi dagli amici del coordinamento di SEL nei confronti dell’impegno da me profuso a favore dello scalo aeroportuale Gino Lisa". Nicola Vascello (UDC) replica alla nota diffusa da SEL.  "Ho riconosciuto pubblicamente, in tempi non sospetti, i meriti all’assessore regionale (in quel periodo era Mario Loizzo) di aver rianimato l’aeroporto foggiano. Credo che, però, oggi il Gino Lisa debba necessariamente compiere un ulteriore passo in avanti e gli venga riconosciuta la sua vera vocazione, cioè quella turistica. Invito il SEL ad ampliare il ventaglio delle domande, magari chiedendo di avere delle risposte da Aeroporti di Puglia, ad esempio sul perchè non vengono completati i lavori nel piazzale degli aeromobili iniziati ormai anni fa; ed ancora, invito il SEL a chiedersi come mai l’amministratore unico di Aeroporti di Puglia nel mese di gennaio scorso si era impegnato a ritornare a distanza di pochi mesi a Foggia con il progetto esecutivo per l’allungamento della pista ed, invece, pochi giorni fa si è ripresentato ma con un progetto esecutivo per la realizzazione di un parco fotovoltaico all’interno dell’area aeroportuale. Ritengo che sia compito di tutti coloro che ricoprono incarichi amministrativi o politici di far sì che non vengano ripetuti gli errori commessi nel passato e che rappresentano oggi le limitazioni allo sviluppo dell’aeroporto. E’ nostro dovere fare in modo che non vengano inficiate tutte le possibilità di crescita dall’aeroporto, a partire dall’allungamento dell’attuale pista a finire con la possibilità di realizzare quella ortogonale (cosiddetta pista degli inglesi). Avendo in questi anni approfondito l’argomento anche in qualità di assessore provinciale ai Trasporti, sono disponibile ad incontrare il rappresentanti del coordinamento di SEL per un utile e proficuo confronto che possa far condividere l’azione politica, mettendo a loro disposizione l’esperienza maturata in questi anni di impegno".


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright