The news is by your side.

Vieste: i carabinieri sequestrano due terreni

10

Sui terreni si stavano realizzando strutture edili senza alcuna autorizzazione.

 

Due terreni  sui quali erano state avviate opere edilizie senza alcuna autorizzazione sono stati sequestrati a Vieste dai carabinieri nel corso dei servizi  predisposto dal comando provinciale per contrastare il fenomeno della criminalità organizzata nel centro garganico anche dopo la bomba esplosa a pochi metri dalla caserma dei carabinieri e che ha distrutto l’automobile di un militare.  Nel corso delle indagini i militari hanno verificato che le strutture che si stavano realizzando, tra cui anche un maneggio, non avevano avuta alcuna autorizzazione degli enti competenti. I terreni sequestrati si trovano in località “Calma” e “Palude Mezzane”. Al termine delle indagini i carabinieri hanno anche denunciato i responsabili legali dei due terreni di 48 e 28 anni. 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright