The news is by your side.

Calcio Lega Pro/ Juve Stabia – Foggia, diretta anche sul satellite

11

Seconda trasferta consecutiva per il Foggia, impegnato a Castellammare di Stabia.

 

Chi fermerà l’Atletico Roma? E’ questo l’interrogativo più ricorrente tra i commentatori del girone B di Prima Divisione. Hanno provato invano, Siracusa, Taranto, Pisa, Benevento e Foligno. Ci proverà, oggi, la Virtus Lanciano.

La sfida tra la squadra di Incocciati e quella di Camplone è la più interessante della 6^ giornata (che si completerà solo lunedì con il posticipo Taranto – Cavese). Dovesse battere anche la Virtus Lanciano, l’Atletico Roma (che ha già 5 punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici) potrebbe davvero prendere il largo.

Il Foggia sarà impegnato ancora in trasferta: a Castellammare di Stabia. Il successo nel derby ha rilanciato i rossoneri in classifica, anche se il ritardo dalla capolista resta consistente: 8 punti. Ma la zona play off è a due passi ed è importante non perderne i contatti.

La Juve Stabia – che era partita male (con due sconfitte consecutive) – ha in classifica gli stessi punti del Foggia: 7, frutto di 2 vittorie (a Barletta e, in casa, col Siracusa) e del pareggio di Pisa (domenica scorsa). La guida Piero Braglia, che 10 anni fa era sulla panchina del Foggia. Il tecnico toscano (l’anno scorso a Taranto, dove fu esonerato dopo 5 giornate) adotta, al solito, il 3-4-3, ma dovrà fare a meno domani del difensore Maury e dell’attaccante Corona, entrambi squalificati.
Nel Foggia non ci sarà, invece, Santarelli, fermato per un turno dal giudice sportivo dopo l’espulsione rimediata a Barletta.

Uno sguardo alle altre partite. In cerca di riscatto la Lucchese (che nelle ultime due giornate ha racimolato un solo punto). Ma la trasferta di Gela non è facile. In casa i siciliani hanno già superato Andria e Cavese.

A proposito di siciliani, c’è curiosità – almeno dalle nostre parti – per l’esordio sulla panchina del Siracusa (ancora a 0 punti) di Guido Ugolotti, subentrato a Romano. L’ex tecnico del Foggia comincia la sua avventura nell’isola affrontando l’imbattuta Nocerina.

Completano il quadro della giornata: Andria – Foligno, Cosenza – Pisa, Ternana – Barletta e Viareggio – Benevento. Fischio d’inizio, domani, alle ore 15.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright