The news is by your side.

Modifiche alla VIA e contributi ad Aurea all’odg del Consiglio regionale

10

Sarà il disegno di legge con le modifiche alle norme sulla valutazione di impatto ambientale (VIA) il primo argomento all’ordine del giorno del Consiglio regionale, martedì 12 ottobre. La Conferenza dei capigruppo consiliari ha fissato i punti all’esame della seduta. Dopo l’iniziativa legislativa sulla VIA, approvata a maggioranza nella recente riunione congiunta dalla quarta e quinta commissione, i lavori proseguiranno con la mozione sottoscritta dai gruppi consiliari di centrodestra (Pdl, Puglia Prima di tutto, i Pugliesi, primo firmatario il consigliere Gatta con i dauni Tarquinio, Damone e Di Gioia), che chiede di incrementare le risorse per Aurea 2010, la Borsa del turismo religioso e delle aree protette. Eventuali interventi normativi o provvedimenti licenziati in questi giorni dalle commissioni potranno essere iscritti in un ordine del giorno aggiuntivo. Il presidente del Consiglio regionale, Onofrio Introna, ha infine annunciato l’adozione da parte dell’ufficio di Presidenza di un’iniziativa unanime che, riconoscendo l’esigenza di una maggioranza qualificata per le decisioni della commissione affari istituzionali, potrà garantire decisioni ampiamente condivise. L’auspicio è che questo possa "normalizzare" l’attività di un organismo atteso da decisioni di grande interesse per la comunità e non più differibili, che riguardano lo status dei consiglieri regionali ed intervengono sui costi della politica, a cominciare dalla riduzione del numero dei consiglieri regionali.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright