The news is by your side.

PugliaPromozione, ecco il nuovo organismo per il turismo pugliese

8

Parere positivo della IV Commissione al disegno di legge che modifica la legge regionale n.1 del 2002 in materia di turismo e dà vita a "Pugliapromozione".
Con le modifiche approvate nella commissione presieduta da Aurelio Gianfreda, scompare l´Aret che assume la denominazione di "Pugliapromozione" che sarà lo strumento operativo delle politiche regionali in materia di turismo. Suoi i compiti di promuovere la conoscenza e le attrattività del territorio nelle sue diversità e favorire lo sviluppo occupazionale stabile nel settore turistico. Promozione dell´offerta turistica, sviluppo e coordinamento degli interventi, diffusione della cultura dell´ospitalità, tutela dei diritti dei turisti, sono le mission a cui dovrà dedicarsi il direttore generale, figura apicale di "Pugliapromozione".

In commissione l´opposizione ha chiesto ed ottenuto che il reclutamento del direttore generale dovrà avvenire attraverso procedure di evidenza pubblica a cui i candidati potranno essere ammessi se in possesso di laurea magistrale o la laurea conseguita attraverso il vecchio ordinamento, oltre che dimostrare di possedere comprovate competenze ed esperienza manageriale almeno triennale nella gestione di attività finanziate dall´UE.

A coadiuvare il direttore generale di "Pugliapromozione" è stato previsto un comitato tecnico composto da sei esperti di elevata competenza nel marketing turistico. Il ruolo del comitato tecnico che l´opposizione di centro destra ha definito come "consiglio di amministrazione mascherato" chiedendone la soppressione ed ottenendo però la garanzia che i componenti (individuati con un successivo regolamento), disporranno delle competenze richieste per assicurare adeguata promozione alle tipicità turistiche della Puglia.

Sino alla nomina del direttore generale di "Pugliapromozione" rimarranno in carica i commissari ed i collegi dei revisori delle Aziende di Promozione turistica di Bari, Brindisi, Foggia, Lecce e Taranto in scadenza al prossimo 31 ottobre.

Soddisfatta l´assessore Silvia Godelli con delega al Turismo. "Aspettiamo che sia il Consiglio regionale a pronunciarsi positivamente su questa proposta che è innovativa e necessaria per riordinare il sistema turistico regionale. L´impegno del governo regionale è di sottoporre a questa stessa commissione i risultati conseguiti da "Pugliapromozione" per valutarli ed eventualmente intervenire con correttivi".
Astenuto l´Udc, contrario il voto dell´opposizione di centro destra.
il grecale.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright