The news is by your side.

Anthony B chiude la settima edizione di FestambienteSud

15

Oggi, gran finale di FestambienteSud 2011 con l’attesissimo concerto del portavoce del reggae giamaicano. Ultimo appuntamento del Teatro Civile Festival 2011 con “Variabili Umane” di Atopos Teatro

 

Sarà Anthony B, con la sua The Born Fire Band a chiudere la settima edizione di FestambienteSud, domenica 24 luglio. Il concerto finale, inizialmente previsto in Largo Dauno, è stato spostato nella più ampia Piazza Duca d’Aosta: si stima infatti l’afflusso di diverse migliaia di persone che, da tutta la Puglia, arriveranno a Monte Sant’Angelo per ascoltare il portavoce del reggae giamaicano.  Drappeggiato nei ricchi colori dell’abbigliamento africano, il suo marchio di fabbrica in mano e la sua capigliatura rasta regalmente avvolta intorno alla testa, Anthony B incarna tutto ciò di più spirituale e positivo che c’è nella musica reggae. Il concerto, ad ingresso libero, è previsto per le ore 22.15.

L’attesissimo concerto sarà preceduto da vari eventi, tra cinema e teatro. Il primo appuntamento di domenica 24 luglio è infatti  la premiazione del concorso cinematografico “A corto di cibo”, una sezione speciale del  Clorofilla Film Festival, dedicata proprio all’alimentazione, fil rouge della settima edizione di FestambienteSud. Alle ore 19.15, presso il Salone delle Clarisse verranno proiettate le opere finaliste, che verranno valutate da una giuria di pregio, presieduta dal regista Nico Cirasola.

Poco più in là, al Chiostro delle Clarisse, Atopos Teatro presenta “Variabili Umane”. Il progetto di Marcela Serli, vincitore del premio Tuttoteatro.com alle Arti Sceniche "Dante Cappelletti" 2010, è considerato “una prova di coraggio – questo il commento della giuria del Premio -, determinata e sincera. Una partitura scenica in cui il tema dell’ambiguità si declina in linguaggio che richiama le forme epiche dello spettacolo di varietà, nelle sua dimensione aperta, grottesca, anti-naturalistica, plurale”. Inizio spettacolo previsto per le ore 20.45, ingresso 5 €.

Nel ricco programma di FestambienteSud 2011, anche per la giornata conclusiva di domenica sarà possibile scoprire i segreti di cuochi italiani e internazionali e assaggiarne i piatti simbolo lungo “La via del gusto”, degustazione itinerante di vini e prodotti tipici biologici, e presso il “Teatro del Gusto” a cura di Slow Food, allestito in largo Tomba di Rotari; tema del giorno: “Laboratorio del Gusto. Le vie della transumanza”, con pecorini, caprini, caciocavallo Podolico, musciska di Capra Garganica e di mucca Podolica in abbinamento ai vini della Daunia. Costo 10 € 

Tra ricette e sapori, lungo la centrale Via Balduino sarà inoltre possibile apprezzare la Mostra Concorso di Fotografie a muro di Artisti Vari a cura di Aradia, ad ingresso libero.

I biglietti per lo spettacolo teatrale si possono acquistare: online su www.bookingshow.com oppure contattando la biglietteria ufficiale del festival, Edicola Scarabocchio, 0884.562299. Il botteghino sarà aperto presso il Chiostro delle Clarisse dalle ore 19.45 alle ore 20.45.

FESTAMBIENTESUD

ANTHONY B & THE BORN FIRE BAND

Domenica 24 luglio – Monte Sant’Angelo – Piazza Duca d’Aosta, ore 22.15 – ingresso libero

Drappeggiato nei ricchi colori dell’abbigliamento Africano, il suo marchio di  fabbrica in mano e la sua capigliatura rasta regalmente avvolta intorno alla testa,  Anthony B incarna tutto ciò di più spirituale e positivo che c’è nella musica reggae. Questo artista è stato sempre costante nella sua missione di rappresentare i poveri e gli oppressi,  con testi taglienti per affrontare le ingiustizie politiche e portare i problemi delle persone in primo piano. In questo cammino ha sempre migliorato la qualità degli standards delle sue performance e i contenuti musicali, attraverso la pubblicazione di 13 album, di oltre 100 singoli e apparizioni in oltre 100 album negli ultimi 14 anni.
La ricchezza vocale e l’audacia dei testi di Anthony B  hanno portato una profondità ed una sostanza rare nel settore. Il numero dei suoi fan è costantemente cresciuto a livello internazionale, poiché egli parla dei concetti universali di sofferenza e salvezza.  "La cosa più bella della musica reggae è che non tratta di concetti astratti o di idee” dice l’artista, ” ma parla alla gente di problemi che essa vive e con cui si relaziona”.

TEATRO CIVILE FESTIVAL DI LEGAMBIENTE
ATOPOS TEATRO in VARIABILI UMANE
Domenica 24 luglio – Monte Sant’Angelo – Chiostro delle Clarisse, ore 20.45, ingresso 5 €

Progetto di Marcela Serli
Vincitore del premio Tuttoteatro.com alle Arti Sceniche "Dante Cappelletti" 2010
Progetto e regia: Marcela Serli
Drammaturgia: Marcela Serli e Davide Tolu
Con: Irene Serini, Marta Pizzigallo, Gaia Saitta, Matteo Manetti, Antonia Monopoli, Corrado/Laura Ci, Maxine Na’vì, Giusy Forzani, Alessio Calciolari, Gianluca Di Lauro, Gabriele Dario Belli
Motivazioni del premio Tuttoteatro.com alle Arti Sceniche "Dante Cappelletti"2010: "Con la decisione, né facile né superficiale, di affidare a una dimensione di spettacolo un laboratorio nel quale si è toccato alla radice il problema dell’identità biologica, civile ed emotiva della persona, la compagnia ATOPOS fa sì che il teatro diventi luogo di visibilità per una biopolitica, e ancora più in profondità, per una condizione umana che non avrebbe altrimenti luoghi in cui manifestarsi. Una prova di coraggio, determinata e sincera, Una partitura scenica in cui il tema dell’ambiguità si declina in linguaggio che richiama le forme epiche dello spettacolo di varietà, nelle sua dimensione aperta, grottesca, anti-naturalistica, plurale.

FestambienteSud, eco festival delle questioni meridionali è giunto alla settima edizione. E’ socio fondatore del Consorzio 5FSS e fa parte della rete dei festival di Legambiente FestambienteNet. Promosso dalla direzione nazionale di Legambiente, gode di sostegno da parte di istituzioni locali e sponsor privati ed è organizzato dal circolo Legambiente FestambienteSud di Monte Sant’Angelo.

FestambienteSud e Teatro Civile Festival, facenti parte della rete dei festival del Consorzio Five Festival Sud System, sono sostenuti dall’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia con fondi P.O. FESR 2007-2013 con un progetto unico, capofila il Comune di Orsara di Puglia, ma anche del sostegno della Camera di Commercio di Foggia, del comune di Monte Sant’Angelo, della Provincia di Foggia, dell’assessorato alle politiche agroalimentari della Regione Puglia, del Gal Gargano, del Parco Nazionale del Gargano e di altri enti e sponsor privati. La rete dei festival – FIVE FESTIVAL SUD SYSTEM gode anche del sostegno del Progetto PUGLIA SOUNDS – P.O. FESR Puglia 2007-2013 Asse IV.

Info. e contatti
www.festambientesud.it
info@festambientesud.it – teatrocivile@festambientesud.it
Mobile: 348.7196465 – 328.6340409
FestambienteSud e Teatro Civile Festival di Legambiente

 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright