The news is by your side.

Carpino – IL 16 AGOSTO LA “MARATONINA DEI DUE COLLI”

4

Ritorna 16 agosto la 25esima edizione della «Maratonina dei due colli», gara podistica da Cagnano Vara­no a Carpino sulla distanza di km 13,200, organizzata dalla Pro Loco del Comune di Carpino e dal Co­mune di Cagnano Varano, intesa anche alla promozione e valoriz­zazione del territorio garganico. Saranno ancora una volta in tanti, come nelle passate edizioni, ma ancora una volta non smetterà di stupire l’accoglienza ai parteci­panti della gara che viene effet­tuata in concomitanza con i festeggiamenti patronali in onore di Maria SS. Dell’Assunta e di San Rocco. La storica gara partrà da Piazza Pietro Giannone a Cagna­no Varano e terminerà a Carpino nella seicentesca Piazza del Po­polo, nota ormai in tutto il mondo perché teatro da 16 anni della ma­nifestazione «Carpino Folk Festi­val». Obiettivo principale della Pro Loco e dei Comuni di Carpino e di Cagnano Varano, infatti, è quello di unire lo sport alla cul­tura, all’ambiente e al Turismo, promuovendo lo sviluppo del ter­ritorio, perseguito attraverso una valorizzazione coordinata delle ri­sorse del luogo. La manifestazione, giunta alla 25 esima edizione, si svilupperà su un percorso alquanto suggestivo laddove la na­tura si è sbizzarrita, nel corso degli anni, a creare ambienti e paesaggi di straordinaria bellezza, spesso in contrasto tra loro e per questo ancor più suggestivi: uno    scenario "ideale" che incornicia una gara podistica e promuove la collaborazione tra due paesi limitrofi, Cagnano Varano e Carpino, un’iniziativa che ogni anno ha la ca­ratteristica di essere una novità importante e assoluta per l’intero territorio e per il suo sviluppo tu­ristico futuro. Come nelle passate edizioni, la gara di natura ago­nistica, partirà da Piazza Giannone a Cagnano Varano alle ore 18,30, percorrerà la SS.89 fino al bivio per Carpino, quindi imboccherà la S.P per Carpino per giungere, dopo aver percorso Km.13,200, in Piazza del Popolo a Carpino; arrivo previsto 45 minuti dopo la par­tenza. «Forti del successo ripor­tato nelle scorse edizioni – dice il presidente della Pro Loco, Miche­le Simone – la gara di quest’anno si arricchisce di una buona dose di esperienza, di una iniezione di ­vitalità e di partecipazione di atle­ti di fama».   


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright