The news is by your side.

Processo “Medioevo”/ Oggi prima udienza

5

Oggi, dinanzi al tribunale penale di Bari parte l’udienza preliminare susseguente all’operazione "Medioevo", prima operazione a carico di esponenti del clan operante nel territorio di Vieste,  in cui vennero arrestate 8 persone tra cui anche il presunto boss Angelo Notarangelo, accusate di detenzione e produzione di sostanze stupefacenti, ricettazione ed estorsione, reati aggravati dalle modalità mafiose. All’udienza l’associazione antiracket di Vieste, nella persona del presidente Giuseppe Mascia, il Comune di Vieste, con il sindaco Ersilia Nobile, la federazione italiana delle associazioni antiracket ed antiusura, rappresentata da Tano Grasso e il Ministero degli Interni nella persona del di Giancarlo Trevisone, si costituiranno parte civile.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright