The news is by your side.

IL PARCO DEL GARGANO HA DATO IL SUO OK AL NUOVO ‘FAZZINI’ DI PESCHICI

4

Come promesso, nella Conferenza di Servizi tenutasi ieri mattina a Foggia presso l’Assessorato provinciale ai Lavori Pubblici, l’Ente Parco ha portato a termine l’iter burocratico fermo da tre anni. Prevista anche la creazione di un giardino botanico a scopo didattico per tutelare e valorizzare la flora autoctona. Pecorella: “Abbiamo risposto alle esigenze del territorio con celerità e competenza, rendendo giustizia agli studenti e rendendo vane le strumentalizzazioni di chi vuol far apparire il Parco come un freno alla sviluppo e non come opportunità per il territorio”.

 

 Il Parco Nazionale del Gargano ha rispettato l’impegno preso dal Commissario Pecorella con gli studenti ed i genitori ed ha  rilasciato il proprio parere favorevole per la costruzione della nuova sede dell’Istituto ‘Fazzini’ di Peschici. Gli uffici dell’ Ente Parco hanno consegnato ieri mattina la documentazione, nel corso della programmata Conferenza di Servizi svoltasi a Foggia presso l’Assessorato provinciale ai Lavori Pubblici, alla quale ha preso parte anche una delegazione di studenti che con soddisfazione ha appresso l’agognata notizia.

Con il parere e’ stata prevista anche la creazione di un giardino botanico a scopo didattico al fine di far conoscere per poi tutelare e valorizzare la flora del Gargano.

“La promesse vanno sempre mantenute – ha dichiarato il Commissario Stefano Pecorella- e noi abbiamo risposto alle esigenze del territorio nei tempi stabiliti. Dunque, dopo tre anni passati dalla sospensione dell’ iter amministrativo (fatto pacificamente accertato) abbiamo chiuso la procedura di nostra competenza in pochi giorni. Questa è la dimostrazione di come deve agire una pubblica amministrazione: con competenza, responsabilità e tempi certi. Auspico, per il bene della comunità di Peschici, di poter vedere quanto prima la vittoria delle ragioni degli studenti di poter studiare in ambienti sani e confortevoli ed a casa loro, così come è giusto che sia. In ultimo, spero che questa vicenda abbia dimostrato come il dialogo tra le istituzioni sia l’unica strada da percorrere per evitare che posizioni ideologiche strumentali e pregiudiziali immotivate servano a costituire gli alibi di chi deve a tutti i costi, per interessi di parte, far apparire  l’ Ente Parco Nazionale del Gargano come un freno allo sviluppo e non, invece, un opportunità per tutto il territorio”.  

Ente Parco Nazionale del Gargano
Ufficio Stampa
Tel. +39 0884 568939
Mob. 3483639442
Email: ufficiostampa@parcogargano.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright