The news is by your side.

Settimana della Cecità, Manfredonia in prima linea con l’associazione Diomedes

5

Sette giornate dedicate alla prevenzione della cecità e alla riabilitazione dell’ipovisione, per sensibilizzare l’utenza, dall’anziano al bambino, sulla necessità di effettuare controlli regolari e costanti per scovare allo stadio iniziale patologie che, se non possono essere guarite, possono comunque essere curate arrestandone la lenta progressione. Sono quelle promosse dalla Sezione Provinciale di Foggia dell’Unione Italiana Ciechi e dal Centro Culturale Diomedes di Manfredonia che nell’ambito della Settimana di Sensibilizzazione e prevenzione della Cecità, organizzano a Manfredonia una serie di iniziative che vanno dalle visite oculistiche gratuite, alla mostra di pittura solidale, ad un interessante incontro dibattito sul tema "la prevenzione delle patologie oculari". Il via sabato 3 dicembre in Piazza del Popolo dove l’Unità Mobile Oftalmica dell’Agenzia Internazionale per la Prevenzione della Cecità, sarà a disposizione dei cittadini che lo desiderano per visite oculistiche gratuite dalle ore 9 alle 12 e dalle 15 alle 19. Visite gratuite in Piazza del Popolo anche nei giorni 5 e 6 dicembre, mentre nei giorni 7 e 9 dicembre in via Elvio Giustino 12 nei pressi del Centro Diomedes. I medici oculisti con l’Unità Oftalmica, lunedì 5 e martedì 6 dicembre si sposteranno a Borgo Mezzanone dove visiteranno i bambini delle scuole materne, e in altri plessi scolastici della città. Dal 3 al 6 dicembre nel chiostro di Palazzo San Domenico, "Mostra di Pittura Solidale", esposizione e vendita di quadri donati da artisti italiani, il cui ricavato sarà devoluto in favore dell’UICI di Foggia. Infine sabato 10 dicembre alle ore 18 presso l’Auditorium di Palazzo Celestini, incontro – dibattito sul tema "La prevenzione delle patologie oculari". Alla tavola rotonda parteciperanno Vittorio D’Ambrosio, Presidente Centro Culturale Diomedes, Michele Corcio, Presidente provinciale Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, l’Arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo, mons. Michele Castoro. Le conclusioni del dibattito saranno affidate al professor Filippo Cruciali, noto medico della Clinica Oculistica dell’Università "La Sapienza" di Roma e coordinatore scientifico del Polo Nazionale per la Prevenzione della Cecità e Riabilitazione Visiva, e al responsabile della struttura complessa di Oculistica dell’Ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di san Giovanni Rotondo, Antonio Laborante.

Saverio Serlenga


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright