The news is by your side.

Lavoro, prossima tappa: Carpino

25

La scommessa del dott. Di Brina.

 

 Martedi 3 gennaio u.s., nelle stanze del palazzo Baronale di Carpino si è svolto un incontro pubblico sull’attuale e preoccupante tema del lavoro e del welfare, organizzato dal Candidato Sindaco alle prossime elezioni comunali 2012, Rocco Di Brina.
Straordinaria partecipazione di pubblico e significativi interventi di Mimmo Manzo, Segretario della sezione del PD di Carpino, di Rocco Di Brina e dell’Assessore Regionale al Lavoro e Welfare, Elena Gentile.
Rocco DiBrina, ha prospettato le possibili azioni di un’Amministrazione comunale nel programmare il welfare locale e nel contempo creare opportunità di lavoro. Non è mancata una nota critica, nei confronti degli attuali amministratori che hanno “dedicato” poco impegno sul tema ‘occupazione’.
Il futuro candidato Sindaco ha illustrato le opportunità offerte dal piano straordinario per il lavoro 2011 della Regione Puglia, evidenziando il bando “welfare to work” che consentiva ai giovani di creare impresa.
Perché il Comune di Carpino è stato completamente assente?
La domanda è legittima, in virtù dei finanziamenti chiesti e ottenuti dagli altri comuni limitrofi.
Oltre ad evidenziare le responsabilità dell’attuale classe dirigente, l’invito ai cittadini muove proprio nel guardare con speranza e fiducia al futuro della comunità, dando forza ad una nuova classe politica, pronta a proporsi ed a impegnarsi per risollevare le sorti del paese. Rocco Di Brina ci sarà e con lui “la voglia di fare” costituita da giovani e da uomini ricchi di esperienza e maturità politica.
L’Assessore Elena Gentile ha rimarcato l’assenza del Comune di Carpino in tutta la progettazione nel proprio settore ed ha illustrato, con fatti e dati alla mano, i risultati concreti ottenuti dalle valide iniziative regionali.
L’augurio, chiaramente, è stato rivolto a Rocco Di Brina, con la speranza di poterlo coinvolgere prossimamente in veste di Sindaco di Carpino, nelle importanti e improcrastinabili decisioni in tema di occupazione e di lavoro, che la Regione Puglia varerà.
Un’ occasione vitale e irrinunciabile per il futuro di tanti giovani carpinesi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright